Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

22 Ottobre 2021

OCCIMIANO – (gpc) Prosegue la serie di incontri realizzate con il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e in collaborazione con la Regione Piemonte e il Comune di Occimiano.
Al venerdì, in Oratorio, alle ore 17,00 prosegue “Circus…in valigia”, un progetto di circo ludico educativo, condotto da Raffaele Pecoraro, educatore socio pedagogico ed educatore circense (info: tel. 348.7320266 - lelloneyo1@virgilio.it)
Al martedì (ore 15-20), prosegue la “Bottega del legno”, il Laboratorio d’intaglio per adulti e ragazzi (a partire degli 11 anni), condotto da Marco Lotti, presso il Punto Informativo di piazza Oratorio don Bosco (info: (tel. 333.8318790 – lottimarco71@yahoo.it).
Al giovedì, alle ore 20,30 al Punto informativo di piazza Oratorio don Bosco, prosegue il ciclo di Arti Terapie Espressive, condotto da Marzia Righetti (info:tel.347.1258172 - marzia_righetti@yahoo.it). Giovedì 21ottobre si parlerà del “Binomio fantastico”, un invito a giocare con le parole, esplorare la nostra creatività ed allenare la fantasia.

249° anniversario della morte di padre Bonaventura Carretti da Occimiano

22 Ottobre 2021

S. MARIA DEL TEMPIO – (gpc) Si è rinnovato anche quest’anno il pellegrinaggio degli occimianesi per pregare sulla tomba del servo di Dio padre Bonaventura Carretti da Occimiano, nell’occasione del 249° anniversario della sua morte. Infatti egli è sepolto nella Chiesa parrocchiale, nella navata destra della Chiesa. Lunedì 18 ottobre presso il piccolo gruppo dei pellegrini occimianesi si è unito agli amici della Parrocchia di S. Maria celebrando l’Eucaristia (per l’occasione presieduta dal prevosto di Occimiano) che, nell’omelia, ha messo in rilievo il rapporto tra S.Luca (nella festività liturgica) e padre Bonaventura, cogliendo in essi quello spirito missionario ed evangelizzatore che deve contraddistinguere anche ognuno di noi oggi. Al termine i pellegrini hanno pregato davanti alla tomba del servo di Dio, presso la quale sono collocati ex voto per grazia ricevuta.

dscn8159.JPG

Concorso per un tesi di laurea in ricordo del dott. Claudio Rabagliati

22 Ottobre 2021

OCCIMIANO – (gpc) E’ stato bandito (dal Comune di Occimiano, in intesa con la vedova (dott.sa Pellegrino) il concorso per un tesi di laurea (di €.1.000) svolto o in corso di svolgimento in ricordo del dott. Claudio Rabagliati, medico occimianese, particolarmente apprezzato per la sua correttezza ed umanità, morto i improvvisamente all’Ospedale S.Spirito circa un anno fa (27 novembre 2020).
La tesi di laurea deve riguardare temi legati alla tutela della salute, al benessere della persona, alla salvaguardia dell’ambiente o alla valorizzazione territoriale.
La domanda dovrà pervenire a mezzo posta o consegnata a mano all’Ufficio protocollo del Comune di Occimiano entro e non oltre le ore 12 del 31 dicembre 2021. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito istituzionale (www.comune.occimiano.al.it) oppure rivolgersi agli Uffici comunali.
Un’ottima occasione per ricordare e valorizzare il dott. Rabagliati. Era medico competente in servizio preso l’ASL. Epidemiologo specialista in igiene, medicina preventiva e medicina del lavoro, aveva svolto inizialmente la professione medica con attività di ricerca a Pavia, presso la cui università si era laureato, poi era ritornato in Monferrato, stabilendosi in paese accudendo amorosamente l’anziana madre (Pierina Boccalatte) con i suoi problemi di salute fino alla morte alcuni anni fa (nel 2013); in questi ultimi tempi avevo dovuto fermarsi, poiché alcune sue patologie pregresse si erano acutizzate.
Aveva 63 anni spesi in una vita professionale, quella medica, a cui si era dedicati con spirito di servizio e grande impegno. Il padre Remo, morto prematuramente quando era ancora ragazzo, gestiva in paese un negozio di alimentare ed una pregiata macelleria. Alla sua morte l’esercizio era stato gestito dalla famiglia Lupano; in seguito gli spazi commerciali al piano terra sella sua abitazione nella centralissima via Vittorio Emanuele II erano stati occupati da una pizzeria da asporto e ora dal negozio di fiorista ed ufficio pompe funebri della ditta Garoppo.

dott-claudio-rabagliati.jpg

Paolo dal Molin e Cecilia Montaldi.

22 Ottobre 2021

OCCIMIANO – (gpc) Sarà festa domenica prossima 24 ottobre in onore dei due giovani sportivi occimianesi che in quest’anno si sono fatti valere per l’impegno e la bravura. Così domenica, alle 18,30 in palestra, ci sarà un momento festoso e di riconoscimento per Paolo dal Molin e Cecilia Montaldi.
Paolo, che non è nuovo ad ottimo risultati, ha conquistato la qualificazione olimpico e a Tokio, dopo aver vinto la sua batteria, in semifinale ha mancato per un soffio la finale nella sua specialità (110 metri ad ostacoli), stabilendo comunque il record italiano.
Cecilia Montaldi invece ha conquistato il titolo di campione d’Italia under 15 nella pallavolo femminile con la squadra dell’In Volley Cambiano Piemonte. Cecilia si è appassionata alla pallavolo in paese (che vanta una storica tradizione nel volley) sin dal 2014 e passo dopo passo è cresciuta nella passione e nell’abilità del gioco.
Bravi ragazzi !

dal_molin_.jpg
104207996_1363873763808895_3044323484548778541_n.jpg

TELECOMANDO a cura di Gian Paolo Cassano

22 Ottobre 2021

Sabato 23 ottobre, a partire dalle 14.00 su Rai2, “IL PROVINCIALE” attraverserà le Langhe, nella provincia di Cuneo. Il cammino di Federico Quaranta porterà a scoprire una terra Patrimonio dell’Unesco, i luoghi di Beppe Fenoglio, lo scrittore che più di tutti ha saputo raccontare l’anima di questi luoghi. Si parerà di come si siano trasformate le Langhe dal dopoguerra a oggi e con Carlo Petrini si spiegherà quanto sia importante per la cultura di un territorio il rapporto con le sue tradizioni culinarie e del rischio di spopolamento dei centri abitati più piccoli…..
Su Rai Gulp segnaliamo KIDS’ PORTRAITS, in onda dal 25 ottobre, dal lunedì al venerdì alle ore 16:45. Una serie nella quale si raccontano come vivono i ragazzi europei, quali sono i loro stili di vita e le loro passioni e, soprattutto, cosa immaginano per il loro futuro. Kids’ Portraits, un progetto promosso dall’EBU EUR, cerca di rispondere a queste domande attraverso una serie di “ritratti” di bambini e ragazzi che abitano in diversi paesi europei, dall’estremo nord del Continente, fino ai paesi affacciati sul Mediterraneo. Alessandro, Anna-Maria, Edi, Oliver, Matija, Mariia, Sàra e Zoe ci accompagnano in un viaggio alla scoperta della loro quotidianità, fatta di vita in famiglia, di compagni di scuola, di quartieri di città, parchi e zone di campagna, ma anche di sport e di attività creative.
“IN CAMMINO” è il nuovo appuntamento quotidiano, condotto da Enrico Selleri, in onda su Tv2000 dal 12 ottobre dal martedì al venerdì alle 19.30. Nel programma si racconta il percorso verso il Sinodo partendo dalla vitalità della Chiesa italiana, dalla ricchezza dei suoi carismi e dei sui ministeri, dalle pluralità delle sue voci, dalle proposte innovative di Diocesi, parrocchie, congregazioni, movimenti capaci di dare risposte ai bisogni spirituali e materiali delle donne e degli uomini, dei giovani e degli anziani che abitano l’Italia dei nostri giorni. Ogni giorno un luogo diverso, un tema da approfondire, ospiti da ascoltare: per offrire ai telespettatori la possibilità di vivere e di seguire un processo sinodale che tanto più sarà vero e generativo quanto più sarà condiviso e partecipato.

Avvisi della Parrocchia S. Valerio Occimiano

16 Ottobre 2021

PARROCCHIA S. VALERIO
OCCIMIANO
********
DOMENICA 17 ottobre 2021

* S. Messe nella settimana:
• Lunedì 18 ottobre: ore 18,00
• Martedì 19 ottobre: ore 8,30
• Mercoledì 20 ottobre: ore 18,00
• Giovedì 21 ottobre: ore 18,00
• Venerdì 22 ottobre: ore 18,00

* Lunedì 18 ottobre:
• 249° anniversario della morte di padre Bonaventura
• Ritrovo: piazza Oratorio don Bosco: ore 17,30
• S. Messa a S. Maria del Tempio (ore 18,00).

* Appuntamenti diocesani
• Domenica 17 ottobre: S.Messa in Cattedrale per l’apertura della fase diocesana del Sinodo (ore 18,00)

* Ottobre: mese missionario
• Venerdì 17 ottobre: Veglia missionaria in Cattedrale (ore 21)

* Devozione delle “tre Ave Maria”
• In questa settimana offriamo la 3° Ave Maria “per il cammino del Sinodo universale (di cui si apre oggi la fase diocesana)”

Pellegrinaggio regionale a Cussanio

13 Ottobre 2021

CUSSANIO – (gpc) Si è tenuto venerdì 8 ottobre il pellegrinaggio regionale proposto dall’Apostolato della preghiera – Rete mondiale di preghiera del Papa, al Santuario della Madonna della Provvidenza a Cussanio (diocesi di Fossano), il primo dopo le chiusure dovute alla pandemia.
Erano rappresentate sei diocesi: Casale Monferrato, Cuneo, Fossano, Alba, Pinerolo, Acqui Terme dove sono stati accolti con simpatia dal rettore don Pierangelo Chiaramello. Egli ha richiamato ai presenti la storia del Santuario, a partire dalle due apparizioni della Madonna a Bartolomeo Coppa l’8 e 11 maggio 1521 (quest’anno infatti ricorre il 5° centenario), mettendo in rilievo le diversi fasi costruttive e l’opera svolta nel XIX da don Bosco e dal vescovo di Fossano mons. Manacorda (d’origine casalese).
Momento centrale è stata la celebrazione dell’Eucaristia; nell’omelia è stata posta in rilievo l’adesione a Cristo, attraverso a Maria evidenziando l’invito che a Cana la Madonna dice ai servi: “fate quello che vi dirà!” Ci si è così affidati a Maria all’inizio di un nuovo anno pastorale; c’è stato inoltre spazio per la preghiera personale e per l’incontro dei rappresentanti associativi della Regione.

img-20211009-wa0000.jpg

LA BELLEZZA NELLA PAROLA a cura di gpc

13 Ottobre 2021

“Il Figlio dell’uomo infatti non è venuto per farsi servire, ma per servire e dare la propria vita in riscatto per molti”. (Mc. 10,45)
L’episodio evangelico narrato da Marco ci parla del desiderio dei primi posti che va ad intaccare anche la comunità apostolica e qui specificatamente Giovanni e Giacomo.
A commento mi servo della tela attribuita a Bonifacio de’ Pitati (detto Bonifacio Veronese) e alla sua bottega veneziana (anche se in un primo tempo si pensò che l’autore fosse di Tiziano), che operò tra il XV ed il XVI secolo ed ora conservata alla Galleria Borghese di Roma.
In realtà illustra la versione matteana, in cui è la madre Salome a porre la richiesta a Gesù, ma ci aiuta ugualmente a coglierne l’insegnamento. Ella, prostrata secondo il racconto, chiede a Gesù di far sedere i suoi figli accanto a Lui in Cielo, uno a destra, l’altro a sinistra.
Ci troviamo di fronte ad una tipica realizzazione rinascimentale dove tutto contribuisce a dare un’idea di perfezione, come la regolarità delle geometrie del pavimento, l’inquadratura architettonica sullo sfondo, la regolarità delle posizioni delle diverse figure sulla scena. Al centro Gesù è seduto in trono, quasi una sorta di prolessi (tecnica con cui si anticipa qualcosa che ancora non c’è) che è la gloria stessa di Dio a cui i due figli di Zebedeo chiedono di partecipare.
Gesù appare come giudice glorioso, con il libro del giudizio in una mano e misericordioso allo stesso tempo, con le braccia aperte ed accoglienti. Alla sua destra Giovanni (il più giovane, lievemente arretrato) e Giacomo e, dall’altra parte Pietro ed altri apostoli, contrariati per la richiesta dei due discepoli.
Signore, perdonaci se siamo lontani da quello che tu hai pensato per noi ma aiutaci a prendere la strada giusta per trovare la luce!

bonifacio-veronese-gesu-e-la-famiglia-degli-zebedei.jpg

Incontri di Artiterapie Espressive

13 Ottobre 2021

OCCIMIANO – (gpc) Proseguono gli incontri di Artiterapie Espressive proposto da Marzia Righetti al giovedì, presso il Punto Informativo di piazza Oratorio don Bosco. L’appuntamento di giovedì 14 ottobre ha per tema: “Chi sono in un Mandala – immagine al centro”. In questo Mandala è un’immagine ad essere posta al centro. Un’immagine che dialoga con noi, ora. Un’immagine che ci chiede di essere vista, nutrita, ascoltata e manifestata. Per partecipare non è richiesta alcuna competenza tecnica, ma è necessaria l’iscrizione a Marzia Righetti 3471258172 - marzia_righetti@yahoo.it.
Venerdì 15 ottobre, in Oratorio, alle ore 17,00 prende il via una serie di sei incontri settimanali. Si tratta di “Circus…in valigia”, un progetto di circo ludico educativo, condotto da Raffaele Pecoraro, educatore socio pedagogico ed educatore circense. Per informazioni ed iscrizioni si può telefonare al n. 348.7320266 o mandare una mail a lelloneyo1@virgilio.it. Si può anche consultare il sito web raffaelepecoraro.it.
Continua, inoltre, al martedì (ore 15-20), la “Bottega del legno”, il Laboratorio d’intaglio condotto da Marco Lotti, presso il Punto Informativo di piazza Oratorio don Bosco.
Tutte e tre le serie di incontri sono realizzate con il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e in collaborazione con la Regione Piemonte e il Comune di Occimiano.

mcmand.jpg

13 Ottobre 2021

OCCIMIANO – (gpc) Bellissima e divertente esperienza a piedi nudi tra i grappoli d’uva…. E’ quella che hanno fatto i piccoli della scuola dell’infanzia Maria Ausiliatrice (dell’I.C. don Milani) nella mattina del 28 settembre di Occimiano. Hanno così, con molto soddisfazione, potuto sperimentare la pigiatura dell’uva d’altri tempi!

pigiatura-in-corso.jpg