Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

Sportello bancomat

OCCIMIANO (gpc) – Continua il disagio per il mancato funzionamento dello sportello bancomat del Banco Popolare di Milano, messo fuori uso nell’agosto scorso da un tentativo di rapina. Nei giorni scorsi, il gruppo di minoranza in Consiglio comunale, dopo un’interrogazione presentata al sindaco e dopo il comunicato della direzione del Banco BPM relativo alla sospensione definitiva del servizio a partire dal 16 novembre, ha scritto una lettera al prefetto Iginio Olita per chiederne un intervento per il ripristino dello sportello bancomat “Dopo la chiusura della filiale risalente all’aprile 2016 – spiegano i consiglieri Stefano Zoccola, Gabriele Cia, Nicolò Pugno - riteniamo il servizio indispensabile: al prefetto abbiamo chiesto il suo autorevole intervento teso al ripristino delle funzioni del bancomat oppure un interessamento presso Poste Italiane per l’installazione di un BancoPosta.”
Disagio della popolazione per via del disservizio che meriti l’attenzione dovuta: per questo “pur comprendendo lo zelo del gruppo di minoranza, l’Amministrazione – precisa il sindaco Valeria Olivieri - nella persona della sottoscritta, si è interessata da tempo, presso le direzioni di BPM e di Poste Italiane, per ripristinare o attivare un servizio importante per gli occimianesi”.
Ci si augura che la positiva iniziativa che è arrivata al prefetto possa dare i frutti sperati con il ripristino di un servizio bancario di cui si sente la necessità.

I commenti sono disabilitati.