Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

Donne

OCCIMIANO – (gpc) Per celebrare la giornata contro la violenza sulle donne lunedì 27 novembre, nel pomeriggio, nello spazio adiacente all’ex peso pubblico, si sono ritrovati gli alunni della primaria e secondaria, insieme all’amministrazione Comunale, al Consiglio Comunale dei ragazzi (CCR nuovo e precedente) e una buona parte della cittadinanza, per inaugurare il giardino dedicato alle donne e la panchina rossa, simbolo della lotta alla violenza sulle donne.
E’ toccato al consigliere Valentina Marino aprire la piccola cerimonia, con una breve presentazione in cui ha motivato l’importanza dei simboli, che sono stati scoperti e descrivendo il percorso dei ragazzi del CCR. Poi Enrico Ottone, neo eletto presidente del CCR, ha sottolineato la responsabilità dei ragazzi nel gettare le fondamenta dei loro principi, per crescere dome cittadini consapevoli e di sostegno per la comunità. 
Il Sindaco Valeria Olivieri ha quindi sottolineato l’importanza della presenza a queste attività di ogni ragazzo, del senso civico e del rispetto dell’altro, facendo cenno ai gravi episodi di vandalismo accorsi nella notte di sabato 25 novembre.
Gli alunni delle scuole hanno preparato alcuni lavori. I ragazzi di 5° hanno sviluppato in chiave storica il percorso di acquisizione dei diritti delle donne, mentre i ragazzi di terza media, hanno colto il lato più artistico e poetico.
Si è concluso con il taglio del nastro da parte del vice presidente del CCR Niccolò Favretto per poi scoprire la panchina, con la scritta “Rispetto, amore, libertà per ognuna di noi” ed il cartello dei “Giardini Donne di Occimiano”. Durante la conclusione del Sindaco è stato consegnato a tutte le donne un piccolo foglietto con la scritta scoperta in questa occasione, come ricordo e monito.
gpc

donne-e-panchina-rossa.jpg

I commenti sono disabilitati.