Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

Dipartita

OCCIMIANO (gpc) - Il Gruppo Alpini del paese piange la scomparsa di Dante Borgatta, classe 1930, mancato lo scorso 18 marzo. Socio da ben 63 anni, ha sempre partecipato con entusiasmo anche alle iniziative della sezione casalese delle penne nere, come ha ricordato il presidente Gian Luigi Ravera al funerale celebrato in una chiesa parrocchiale gremita. Insieme ai concittadini Giuseppe Cattana (oggi nel direttivo sezionale e capogruppo a San Maurizio) e al compianto Aldo Andreone, nell’agosto del 1976 raggiunse Moggio Udinese pre prestare un aiuto concreto nella ricostruzione delle case distrutte dal terremoto che il 6 maggio di quell’anno aveva devastato il Friuli. Fu un evento drammatico che diede impulso alla nascita della Protezione Civile ANA, costituitasi anche in seno alla sezione casalese e di cui è coordinatore il nipote Mauro Barbano. Dante Borgatta lascia anche le sorelle Giulia, Bruna, Renata, oltre a nipoti e pronipoti.
gpc

I commenti sono disabilitati.