Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

Monastero invisibile

TORTONA – (gpc) Si è rinnovato l’appuntamento per gli amici del Monastero Invisibile per le vocazioni. Domenica scorsa 5 maggio si è tenuto infatti a Castellazzo Bormida il XIV Convegno annuale presso il Santuario delle Madonna della Guardia a Tortona.
I numerosissimi pellegrini in rappresentanza dei circa 4.000 che si impegnano ad offrire un’ora di preghiera per le vocazioni accogliendo la proposta del CRV (Centro Regionale Vocazioni) del Piemonte e Valle d’Aosta hanno partecipato all’Eucaristia presieduta dal Vescovo di Saluzzo (incaricato della CEP per le vocazioni) mons. Giuseppe Guerrini che ha evidenziato il significato profondo dell’impegno degli aderenti al Monastero invisibile per le vocazioni il cui scopo è innalzare la temperatura della comunità cristiana, con l’invito ad essere appassionati di Cristo e della Chiesa, sull’esempio di san Luigi Orione.
Dopo il pranzo, nel pomeriggio l’altro momento significativo del Convegno è stata l’adorazione per le vocazioni guidata dai Seminaristi della diocesi di Tortona, presieduta dal direttore CRV don Dino Negro e preceduta da un saluto di Mons. Martino Canessa, vescovo di Tortona.
Un pullman di pellegrini è giunto anche dalla nostra diocesi.
gpc

dscn8333.JPG

I commenti sono disabilitati.