Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

Telecomando

TELECOMANDO
a cura di Gian Paolo Cassano

Sabato 7 dicembre, Rai 5 trasmette in diretta dal Teatro alla Scala il concerto inaugurale della nuova stagione, la Traviata di Giuseppe Verdi con il ritorno di Daniele Gatti sul podio dell’opera e il debutto di Diana Damrau, la più famosa Violetta dei nostri tempi, Piotr Beczala nei panni di Alfredo e la regia di Dmitri Tcherniakov. Sarà poi tramesso in replica il giorno seguente, domenica 8 (alle ore 10).
“Maddalena Zero in condotta” è il secondo film da regista del grande De Sica. Tratto da una commedia dell’ungherese Laszlo Kadar di cui conserva l’impianto teatrale, narra la storia di una studentessa “mascalzona” di una scuola femminile intercetta una lettera d’amore scritta a un personaggio immaginario dalla sua romantica insegnante di corrispondenza commerciale, e la fa arrivare al suo omonimo che vive a Vienna. Equivoci a catena e fiori d’arancio.. Andrà in onda su Tv2000 domenica 1 dicembre alle 00.15.
“Alla soglia del Cuore: la coroncina della Divina Misericordia” è il nuovo appuntamento che Tv2000 propone tutti i giorni alle ore 14.50. Prende spunto dall’invito di Papa Francesco rivolto ai fedeli alla fine della recita dell’Angelus del 17 novembre in occasione del quale ha parlato di un farmaco molto particolare: la “Misericordina”. Confezionato come una vera scatola di farmaci, questa medicina spirituale è formata da 59 “granelli intracordiali”, un’immaginetta della Divina Misericordia, e le istruzioni per l’uso. L’iniziativa è stata promossa da Monsignor Konrad Krajevski, elemosiniere pontificio. Le confezioni sono esaurite, ma si può utilizzare benissimo una corona del Rosario.
Su LAEFFE, continua tutti i mercoledì il telefilm francese UOMINI DI FEDE con un doppio episodio (dalle ore 22.10). E’ autunno a Parigi, cinque giovani stanno per cambiare radicalmente le loro vite, sono candidati ad entrare in seminario abbandonando le estati della loro gioventù. Da dove vengono? Quali gioie, dolori, eventi li hanno portati lì?
Gian Paolo Cassano

I commenti sono disabilitati.