Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

LA CHIESA NEL MONDO Le notizie ecclesiali della settimana a cura di Gian Paolo Cassano

NUOVO SEGRETARIO APSA
CITTA’ DEL VATICANO - Il Papa (lo scorso 15 giugno) ha nominato il nuovo segretario dell’Apsa (per l’amministrazione dei beni della S.Sede), affidando l’incarico al dottor Fabio Gasperini (58 anni), con una lunga carriera in ambito finanziario, in particolare nel settore della consulenza e della revisione contabile.
OSCE
VIENNA – Alla Videoconferenza preparatoria al 28° Forum economico e ambientale dell’Osce (Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa), lo scorso 16 giugno, sul tema “Promuovere la sicurezza, la stabilità e la crescita economica, prevendendo e combattendo la corruzione attraverso l’innovazione, l’aumento della trasparenza e la digitalizzazione” è intervenuta la delegazione della S.Sede, guidata da . mons. Janusz Urbańczyk. Nel suo intervento ha richiamato trasparenza, onestà, rapporto di fiducia tra istituzioni e cittadini, come modi con cui contrastare la corruzione, che rischia di dilagare soprattutto ora, in tempo di pandemia da coronavirus.
VESCOVI AUSTRIACI
MAR IAZELL – E’ mons. Franz Lackner (arcivescovo di Salisburgo) il nuovo presidente dei vescovi dell’Austria. L’elezione (lo scorso 16 giugno) segna il cambio, dopo 22 anni cambio al vertice della Conferenza episcopale austriaca, succedendo al cardinale di Vienna Christoph Schönborn.
GIORNATA GIOVENTU’
PRETORIA - “I believe I can fly”: prende spunto dalla canzone di R. Kelly la lettera aperta che Monsignor Victor Phalana, presidente della Commissione Giustizia e pace della Conferenza episcopale sudafricana (Sacbc) indirizza ai giovani che il 17 giiugno hanno celebrato, a livello nazionale, la “Giornata della gioventù”
Una festa on line, attraverso Facebook, a causa della pandemia da coronavirus che vieta gli assembramenti, ma non per questo meno gioiosa e carica di significato. “Credete e sappiate volare come le aquile!” è questo l’incoraggiamento, chiedendo di non arrendersi, di non perdere la speranza, di perseverare di fronte alle tante sfide che la vita presenta loro.
ECOLOGIA INTEGRALE
CITTA’ DEL VATICANO - Offrire un orientamento all’agire dei cattolici, ma non solo, ed interpellare ogni cristiano ad una sana relazione con il Creato: si pone questi obiettivi il documento interdicasteriale “In cammino per la cura della casa comune”, diffuso in occasione del quinto anniversario dell’Enciclica “Laudato si’”. Partendo da “Conversione spirituale ed educazione” nella prima parte, per arrivare a “Sviluppo umano ed ecologia integrale” nella seconda, il documento interdicasteriale ribadisce l’importanza del dialogo e del confronto tra tutte le parti in causa. Una terza parte, infine, è dedicata all’impegno ecologico dello Stato della Città del Vaticano, mentre numerosi sono i richiami ai principali documenti magisteriali sul tema.
NO ALLA DISCRIMINAZIONE RAZZIALE
GINEVRA – Intervenendo lo scorso 18 giugno al dibattito urgente convocato all’Onu di Ginevra sul tema “attuali violazioni dei diritti umani di ispirazione razziale, razzismo sistemico, brutalità della polizia e violenza contro la protesta pacifica”, l’osservatore permanente della Santa Sede mons. Ivan Jurkovič ha ribadito come la discriminazione razziale in tutte le sue forme sia assolutamente intollerabile, esortando tutti gli Stati a “riconoscere, difendere e promuovere i diritti umani fondamentali di ogni persona”.
ORATORI E PANDEMIA
ROMA - La Chiesa italiana considera le norme di sicurezza sanitaria al tempo del Covid-19 un potenziale laboratorio educativo per i più giovani. Le attività formative ecclesiali, tradizionalmente svolte dalle parrocchie, dagli oratori, dalle realtà legate alla vita consacrata e associativa, diventano perciò in quest’estate dell’anno della pandemia un’occasione importante per cambiare lo stile della presenza sul territorio attivando reti di lavoro e di comunione anche extra-ecclesiali. Il progetto per rilanciare gli oratori estivi si chiama significativamente “Aperto per ferie” ed è stato illustrato in un documento pubblicato a fine maggio e presentato recentemente con un seminario on-line dal Servizio nazionale per la pastorale giovanile.
NUOVI BEATI
CITTA’ DEL VATICANO – Lo scorso 20 giugno il Papa ha autorizzato la promulgazione dei Decreti che daranno alla Chiesa quattro nuovi Beati, tra cui suor Maria Laura Mainetti la religiosa lombarda uccisa nel 2000 da tre giovani ragazze, in un rituale satanico. Saranno beatificati anche un medico venezuelano, José Gregorio Hernández Cisneros, un vescovo argentino, Mamerto de la Ascensión Esquiú, e il sacerdote tedesco Francesco Maria della Croce, fondatore dei Salvatoriani.
LITANIE LAURETANE
CITTA’ DEL VATICANO - “Mater Misericordiae”, “Mater Spei” e “Solacium migrantium”: sono le tre nuove invocazioni inserite per volontà di Francesco nell’elenco delle Litanie Lauretane, le secolari invocazioni alla Vergine che concludono tradizionalmente la recita del Rosario.

mons-lackner.jpg

I commenti sono disabilitati.