Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

L’Officina meccanica occimianese (Of.Me.Oc) di Pier Luigi Gaviora

OCCIMIANO (gpc) - L’Officina meccanica occimianese (Of.Me.Oc) ha chiuso i battenti lo scorso 31 dicembre, dopo oltre quarant’anni di attività. La ditta, in via Circonvallazione (all’ingresso del paese provenendo da Alessandria) è stata un punto riferimento per i tantissimi gli agricoltori (e non solo) del paese e dei Comuni limitrofi che in questi anni hanno usufruito dei suoi servizi. “Era il 1977 quando ho iniziato - racconta il titolare Pier Luigi Gaviora - trasformando il capannone di materiale edile di mio suocero Osvaldo Amisano in un’attività di riparazione di macchine agricole”. In oltre quarant’anni, l‘Officina è stato un luogo di ritrovo abituale, con panchina e sedie a costituire un piccolo salottino per trascorrere qualche ora insieme, per discutere di tutto e di più.
L’officina si è messa anche al servizio della comunità parrocchiale, come ricordano le due croci che sormontano la facciata della chiesa parrocchiale e il campanile: “hanno contribuito anche altri cittadini e qualche azienda – aggiunge Gaviora - ma i loro nomi sono incisi sulla banderuola del campanile e restano top-secret: per scoprirli bisogna salire fino lassù in cima”.
Così è stato anche per la scultura della Virgo fidelis, omaggio alla caserma dei Carabinieri, ricordando con orgoglio i quattro anni di servizio nell’Arma del titolare. Ora la meritata pensione: “Intanto mi curerò dai postumi dell’incidente di inizio novembre”, quando venne investito mentre era in bicicletta a due passi da casa, dando più tempo alla famiglia e ai nipotini che non fanno certo mancare il lavoro a lui e alla moglie Carla. “E poi – conclude – è meglio smettere quando l’azienda è ancora in buona salute. La crisi economica globale? Mi ha interessato solo marginalmente: la semina di riso, grano, mais e tutte le attività connesse al mondo agricolo non si fermano mai e, di conseguenza, i mezzi hanno bisogno di costante manutenzione”. Per far fronte alla quale sarà ora necessario trovare una valida alternativa.

pierluigi-gaviora-nella-sua-officina.jpg
pierluigi-gaviora-nella-sua-officina-2.jpg

I commenti sono disabilitati.