Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

Festa del S. Valerio

OCCIMIANO - (gpc) Si celebrerà mercoledì prossimo 22 gennaio la festa del S. Valerio, Patrono della comunità cristiana. La festa inizierà già nella vigilia (martedì 21 gennaio) con la Processione dall’edicola di San Valerio presso la Casa di riposo (luogo dove sorgeva un’antica Chiesa intitolata al santo) alle 17,15, e con la seguente celebrazione solenne dei Primi Vespri e della S.Messa in Chiesa parrocchiale. Per l’occasione saranno presenti per l’undicesima volta gli “Araldi di san Valerio” come i suoi “dignitari”, a far onore al Santo e che vedranno protagonisti i bambini della Prima Comunione, insieme ai giovani della leva 2002.
La festa che corrisponde anche al diciannovesimo anniversario di parrocchia del sottoscritto, sarà mercoledì 22 con la S. Messa solenne, alle ore 18,00, presieduta da mons. Dino Negro (prevosto della Cattedrale di Alba) ed animata dal Coro Parrocchiale (diretto dalla prof.sa Anna Maria Figazzolo) con la partecipazione delle autorità e dei Cavalieri dell’Ordine dei S.S. Maurizio e Lazzaro. Ci sarà anche la consegna, per il diciassettesimo anno consecutivo della “spiga d’argento” che la Parrocchia intende assegnare (il nome sarà conosciuto in questa occasione) ogni anno per mettere in evidenza la disponibilità al servizio ecclesiale e alla testimonianza del Vangelo.
Saranno esposte anche le nuove opere (nell’ambito dell’iniziativa proposta dalla Parrocchia che invita gli artisti ad esprimersi su S. Valerio), come pure una delle collezioni degli occimianesi. Anche quest’anno poi sarà poi l’offerta dei germi di grano (che hanno ricevuto il giorno dell’Epifania) da parte dei bambini. Si rinnova poi la bella consuetudine delle spighe di San Valerio (piccoli panetti a forma di spiga di grano) che, preparati da mani sapienti, esprimono il segno della vigilanza e che saranno benedette per l’occasione.

dscn4367.JPG
dscn4373.JPG

I commenti sono disabilitati.