Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

“Il Vivaldi di Occimiano”

OCCIMIANO – (gpc) “Il Vivaldi di Occimiano”. E’ un po’ questo il titolo della stagione musicale che l’Associazione musicale Antonio Vivaldi (che alla sede di Mortara ha inaugurato anche quella di Occimiano) propone per il 2021.22
Infatti il legame tra Vivaldi ed Occimiano si realizza per la presenza cospicua parte (circa il 50%) dei manoscritti vivaldiani che alla fine dell’800, approdarono nella Biblioteca delle Villa dei Marchesi. Dopo una serie di eventi fortuiti, i manoscritti furono riuniti e dal 1930 si trovano alla Biblioteca nazionale di Torino, nel cosiddetto Fondo Foà-Giordano. Legame che si è anche concretizzato con un appuntamento annuale per la Settimana vivaldiana nazionale (che anzi nel 2021 si è aperta proprio ad Occimiano).
Così sabato prossimo 4 settembre, alle ore 17,30, presso la sede dell’Associazione (piazza Oratorio don Bosco) si terrà il primo appuntamento della stagione, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, la Settimana vivaldiana nazionale e Percorsi Barocchi e classici sulla via Francigena e nelle Terre del riso, dl titolo “Il prete rosso. Armonie, Passioni & Libri di vini.”
Saranno presentati due volumi. Il primo è “Armonie della natura ed umane passioni” (già presentato in occasione dell’inaugurazione della Settimana vivaldiana questa primavera) di Roberto Allegro e Vittoria Icardi e “Per Bacco… che divin spartito!”, sul rapporto tra vino e musica. Un libro curioso con appunti e note miti e leggende, spartiti e canzoni per un’artistica storia eno musicale dai Greci a Ligabue.
Ci sarà un intermezzo musicale ispirato a Vivaldi con Ludovico Allegro (la flauto) e Roberto Allegro (al cembalo) ed al termine un momento conviviale con degustazione di vini a tema, a cura del sommellier Carlo Aguzzi.
In programma nell’anno, poi, sabato 13 novembre (sempre presso la sede dell’Associazione), alle 15, la presentazione del volume “Viva V.E.R.D.I. !”, venerdì 4 marzo, alle 15,30 “Buon complenno maestro Vivaldi !”, una lezione concerto sul flauto traverso nelle opere di Vivaldi e di Bach.
Sabato 2 aprile, alle ore 17,00, si parlerà (con una presentazione libraria) di Pasquale Anfosoo e l’opera buffa nella Casale del ‘700.
A conclusione il concerto per la Settimana vivaldiana nazionale 2022 sabato 7 maggio, alle ore 18,00 in Chiesa Parrocchiale, con i Solisti dell’Orchestra da camera italiana “Antonio Vivaldi”.

dscn7694.JPG

I commenti sono disabilitati.