Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

Archivio di Luglio 2012

La Parola di Papa Benedetto

Martedì 31 Luglio 2012

LA PAROLA DI PAPA BENEDETTO
a cura di Gian Paolo Cassano

Continua il soggiorno estivo del Papa a Castelgandolfo. Qui, domenica 22 luglio, alla recita dell’Angelus, si è detto “profondamente scioccato per la strage di insensata violenza” di Denver ed il naufragio del traghetto a Zanzibar. Un pensiero è andato alle Olimpiadi di Londra (“il più grande evento sportivo mondiale”), a cui la Chiesa “guarda con particolare simpatia e attenzione”, perché “la buona volontà generata da questo evento (…) possa dare i suoi frutti, promuovere la pace e la riconciliazione in tutto il mondo.”
E di pace ha parlato ricordando che “Dio è il Pastore dell’umanità” che “vuole per noi la vita”, ciò “che desidera ogni padre e ogni madre per i propri figli: il bene, la felicità, la realizzazione”, come Maria Maddalena, colei che “ha sperimentato Dio nella propria vita e conosce la sua pace”. E’ una “guarigione profonda che Dio opera mediante Gesù” che “consiste in una pace vera, completa, frutto della riconciliazione della persona in se stessa e in tutte le sue relazioni: con Dio, con gli altri, con il mondo. In effetti, il maligno cerca sempre di rovinare l’opera di Dio, seminando divisione nel cuore umano, tra corpo e anima, tra l’uomo e Dio, nei rapporti interpersonali, sociali, internazionali, e anche tra l’uomo e il creato. Il maligno semina guerra; Dio crea pace”.
Domenica 29 luglio, Benedetto XVI ha lanciato “un pressante appello, perché si ponga fine ad ogni violenza e spargimento di sangue” in Siria ed in Iraq, “perché non venga risparmiato alcuno sforzo nella ricerca della pace, anche da parte della comunità internazionale, attraverso il dialogo e la riconciliazione, in vista di un’adeguata soluzione politica del conflitto”. E’ “con preoccupazione” che il Papa guarda anche alla vicenda dell’ILVA di Taranto, ”per giungere ad una equa soluzione della questione, che tuteli sia il diritto alla salute, sia il diritto al lavoro, soprattutto in questi tempi di crisi economica”.
Commentando il Vangelo domenicale, ha spiegato come l’Eucaristia sia “il permanente grande incontro dell’uomo con Dio, in cui il Signore si fa nostro cibo, dà Se stesso per trasformarci in Lui”. In riferimento al miracolo della moltiplicazione dei pani il Pontefice ha rilevato che “il miracolo non si produce a partire da niente, ma da una prima modesta condivisione di ciò che un semplice ragazzo aveva con sé. Gesù non ci chiede quello che non abbiamo, ma ci fa vedere che se ciascuno offre quel poco che ha, può compiersi sempre di nuovo il miracolo: Dio è capace di moltiplicare ogni nostro piccolo gesto di amore e renderci partecipi del suo dono”.
Di qui l’invito a pregare perché tutti possano riscoprire l’importanza di nutrirsi “non solo di pane, ma di verità, di amore, di Cristo, del corpo di Cristo, partecipando fedelmente e con grande consapevolezza all’Eucaristia, per essere sempre più intimamente uniti a Lui” e “perché non manchi mai a nessuno il pane necessario per una vita dignitosa, e siano abbattute le disuguaglianze non con le armi della violenza, ma con la condivisione e l’amore”.
Gian Paolo Cassano

Telecomando

Martedì 31 Luglio 2012

TELECOMANDO
a cura di Gian Paolo Cassano

Fino al 12 agosto sulle reti Rai è possibile seguire l’Olimpiade di Londra; Rai Sport e Rai due e RaiHd si può seguire il meglio dei Giochi di Londra 2012 con la consueta programmazione quotidiana dedicata, a partire dalle 10, 50 alle 22,30. Al termine delle gare, appuntamento da non perdere  alle 22.45, sempre su Rai2, con la rubrica “Buonanotte Londra” condotta da Jacopo Volpi e Simona Rolandi con la presenza in studio di Margherita Granbassi e altri ospiti per commentare e rivivere il meglio della giornata.
Continua, ogni venerdì, su TV 2000 alle ore 22.10 i “I Grandi Santuari d’Europa”, i grandi luoghi della devozione popolare del nostro Continente raccontati da Pupi Avati, che dopo la serie alla scoperta dei luoghi della Devozione popolare in Italia ora si dedica ai “Grandi Santuari Europei”, una serie sempre a cura del grande regista bolognese, come sempre attento a cogliere il significato, la magia, la spiritualità e la quotidianità di questi luoghi di fede che attirano ogni anno milioni di visitatori e pellegrini.
Un’umanità talvolta dolente, talvolta chiassosa, sempre curiosa del miracolo quotidiano rappresentato dalle conversioni, dallo stupore, dalla serenità che a tutti, anche ai non credenti, questi luoghi speciali, teatri di storie altrettanto speciali, sono capaci di infondere.
A partire da settembre, poi, il TG 4 si presenta con una nuova edizione alle 14,00. A Radio 24 segnaliamo “L’Italia vista dallo spazio”, dal lunedì’ al venerdì, alle 16,30.
Gian Paolo Cassano

Rosmini

Martedì 31 Luglio 2012

STRESA – (gpc) “Nel mondo della coscienza: verità, libertà, santità”; è questo il tema della 13° edizione dei Simposi Rosminiani che si tiene dal 29 agosto al 1 settembre Stresa, presso il Collegio Rosmini da cui si gode una magnifica veduta sul Lago Maggiore.
Il corso, strutturato in relazioni, seguite da dibattiti, che desiderano essere ampi e aperti a tutti i partecipanti, si propone di contribuire alla riflessione su un valore etico, quello della coscienza, che sta al fondo di ogni civiltà, permettendole di affrontare su un piano spirituale le sfide del presente. La partecipazione ai lavori è libera e gratuita con inizio alle ore 16 del mercoledì 24 agosto.; se ne raccomanda però l’iscrizione, prendendo contatti con la segreteria (simposi.rosminiani@rosmini.it - tel. 0323-30091 - fax 0323-31623).
Ricco è il programma degli interventi con docenti di chiarissima fama internazionale a sviluppare il tema. Interverranno Vittorio Sozzi (per il Progetto Culturale della CEI), Franco Cassano (che terrà la prolusione), don Umberto Muratore (direttore del Centro Internazionale di studi rosminiani), Samuele Francesco Tadini  Riccardo Di Giuseppe Antonio Delogu  Giuseppe Lorizio  Francesco Miano  Dario Antiseri  Luciano Malusa Giuseppe Cantillo  Luca Badini Confalonieri  Ivan Salvadori  Gianni Picenardi 
gpc

stresacollegio02.jpg

RDB

Martedì 31 Luglio 2012

OCCIMIANO – (gpc) Si avvia verso un probabile fallimento la RDB, in crisi da tempo con lo stabilimento di Occimiano che negli scorsi mesi è stato smantellato delle attrezzature produttive. Sono infatti stati nominati dal Tribunale di Piacenza tre commissari della RDB: Renato Camodeca dell’università di Brescia, Paolo Cimolani degli Studi Gnudi di Bologna e Giorgio Zanetti avvocato di Milano.
Intanto a partire dal 14 luglio, per un anno continua la cassa integrazione per i circa 80 lavoratori dello stabilimento occimianese. Saranno loro a dover dire al Tribunale se la storica azienda di Pontenure potrà continuare a produrre oppure dovrà fallire, il tutto entro metà settembre. I commissari giudiziali hanno tempo fino a metà agosto per stendere una relazione nella quale indicheranno se l’azienda è in grado, in tutto o in parte, di continuare l’attività. Il contenuto della loro analisi sarà poi consegnato ai giudici, i quali decideranno se ammettere la Rdb all’amministrazione straordinaria. In caso di risposta affermativa, i commissari giudiziali renderanno conto del loro operato direttamente al ministero.
Se, invece, il Tribunale dichiarerà lo stato di insolvenza, per la Rdb si apriranno le porte del fallimento.
gpc

dscn3575-rdb.JPG

Estate in Piazza

Martedì 31 Luglio 2012

OCCIMIANO – (gpc) Si concluderà domenica prossima 5 agosto la 10° edizione di “Estate in piazza”, che coniuga, in un felice mix, gastronomia e musica per tutti !
Buono, nonostante il tempo incerto, è stato l’esito delle prima giornata (lo scorso 21 luglio), in cui molti hanno potuto gustare le specialità gastronomiche dei cuochi della Pro loco (un’ottima grigliata !) ed essere intrattenuti musicalmente dal gruppo di Beppe Bella.
A cena c’erano anche i partecipanti del torneo “Over 40” che avevano disputato il torneo di calcetto nel pomeriggio. Quest’anno poi (positiva novità) c’erano anche alcuni banchetti con artigianato ad altre merceologie.
Domenica 5 agosto in una serata, libera da noiosi insetti, grazie al trattamento anti zanzare predisposto dal Comune, sarà possibile a tutti coloro che interverranno di poter gustare le specialità gastronomiche dei cuochi della Pro loco a base di fritto misto alla piemontese, a partire dalle ore 20,00, con la possibilità di asporto (a partire dalle ore 19,00). Seguirà la serata danzante (sempre nella centralissima piazza Carlo Alberto), con il complesso “Gli Indimenticabili”, anch’esso specializzato in musica da ballo ed anni ’60 e ’70.
Per maggiori informazioni e prenotazioni si può contattare la Pro Loco ai numeri: 339.6931508 – 338.4431759 o via mail a: prolocooccimiano@tiscali.it;   pagina facebook “proloco occimiano”.
Venerdì 10 agosto, in occasione della festa di san Lorenzo (co patrono della Parrocchia), si rinnova l’appuntamento con la celebrazione della S. Messa in onore del Santo (ore 18,00) nella Chiesa della Madonna del Rosario, con il bacio della reliquia: Seguirà (nel Coro della Chiesa della Madonna del Rosario) la presentazione di un nuovo Quaderno San Valerio, con la “Cronaca di Occimiano 2011”.
gpc

dscn6730.JPG

dscn6731.JPG

Estate Ragazzi

Martedì 31 Luglio 2012

OCCIMIANO – (gpc) Con la grande festa finale Domenica 29 luglio si è conclusa l’edizione 2012 di “Estate ragazzi” e la 1° di “Estate giovani” (riservata alla 3° media e 1° superiore) con lo slogan “Tutti per tutti !”
Per l’occasione è stata celebrata la S. Messa nel cortile dell’Oratorio, animata festosamente dai ragazzi, presieduta dal prevosto, che nell’omelia ha invitato ragazzi ed adulti a porre attenzione a Cristo Gesù che solo può soddisfare il cuore dell’uomo.
Il cortile dell’Oratorio si era riempito di genitori, amici e parenti, che hanno potuto ammirare i lavori fatti dai ragazzi in esposizione pubblica, dei lavori con il traforo, lo sbalzo su rame, il decoupage, i lavorio creativi e all’uncinetto, la calligrafia, il disegno, la cucina …. Il saggio finale in un ideale viaggio che ha ripercorso la bella esperienza fatta a partire dalla quotidianità fino alle uscite e di gite (ad esempio, al parco di Volandia e al Castello di Giarole ), in piscina, l’animazione del pomeriggio del 15 luglio in occasione di Bici in rosa, oltre, naturalmente, il 6 luglio alla festa diocesana di Oropa, insieme ai tornei sportivi, alle riflessioni, alla preghiera…

dscn7047.JPG

dscn7053.JPG

dscn7059_r.jpg
E’ stato anche presentato il filmato realizzato nel laboratorio filmico per il gruppo di Estate giovani, coordinato da Calogero Marchese.
Un lavoro proficuo, coordinato dalla prof. Anna Maria Figazzolo con Alessia Gavio, Suore (dell’Istituto N. S. della Chiesa), il Consiglio dell’Oratorio, gli animatori, le ex allieve salesiane, i genitori, la Pro Loco e con il supporto dell’Amministrazione comunale, vero sponsor di Estate Ragazzi.
Un proficuo lavoro svolto, con l’impegno degli animatori (preparatisi durante tutto l’anno con il corso per animatori) per un’esperienza indimenticabile scoprendo grazie anche alla collaborazione dei genitori e di tutti i responsabili la bellezza di vivere insieme e di scoprire il progetto di vita che Dio ha preparato per ciascuno di noi.
gpc

Bollettino del Marchesato

Martedì 31 Luglio 2012

CASALE – (gpc) E’ uscito l’ultimo numero del “Bollettino del Marchesato” che è scaricabile dal sito www.marchesimonferrato.com. Tra gli articoli presenti nel n. 46, segnaliamo la pubblicazione della scheda biografica di Beatrice di tenda, sposa di Facino Cane, fìgura storica particolarmente sviluppata durante quest’anno, nonché il resoconto delle diverse attività svolte o in programma da parte del Circolo Culturale “I Marchesi del Monferrato”, oltre ad alcune segnalazione librarie.
Tra i prossimi appuntamenti segnaliamo il convegno su Facino Cane il 2 settembre a Frassineto Po e la conferenza con Aregai l’11 settembre a Teruggia.
gpc

Creato

Martedì 31 Luglio 2012

CASALE – (gpc) ““Educare alla custodia del creato per sanare le ferite della terra”. E’ questo lo slogan della VII Giornata nazionale per la salvaguardia del creato che costituisce per la Chiesa in Italia un’occasione preziosa per accogliere e approfondire, inserendolo nel suo agire pastorale, il profondo legame che intercorre fra la convivenza umana e la custodia della terra.
Quest’anno i Vescovi italiani, nel Messaggio inviato a tutte le comunità ecclesiali italiane, hanno fatto riferimento alle “ferite di cui soffre la nostra terra, che possono essere guarite solo da coscienze animate dalla giustizia e da mani solidali”. I vescovi italiani ricordano, in particolare, “le tante sofferenze sperimentate, in questo anno, da numerose comunità, segnate da eventi luttuosi”,
Ma “è necessaria anche la denuncia di ciò che viola per avidità la sacralità della vita e il dono della terra”. I vescovi citano, a questo proposito, la questione dell’Eternit a Casale Monferrato, “con i gravi impatti sulla salute di tanti uomini e donne, che continueranno a manifestarsi ancora per parecchi anni”. “Un caso emblematico – scrivono –, che evidenzia lo stretto rapporto che intercorre tra lavoro, qualità ambientale e salute degli esseri umani. L’attenzione vigilante per tale drammatica situazione e per i suoi sviluppi deve accompagnarsi alla chiara percezione che l’amianto è solo uno dei fattori inquinanti presenti sul territorio….”
Per questo motivo la celebrazione a livello nazionale avverrà nella nostra diocesi.
L’appuntamento è fissato per domenica 2 settembre, con un primo momento di visita presso gli stabilimenti Eternit a Casale (intorno alle 16) e successivamente ad Ozzano, presso lo stabilimento della ditta DB Promo.
Infatti anche Ozzano con la sua storia cementifera è legata a Casale. Qui sarà allestita una mostra documentaria che coinvolgerà associazioni, realtà sociali e coloro che sono attenti al tema e al problema dell’inquinamento dell’amianto. Alle 17,30 ci saranno alcuni interventi istituzionali e saluti, e alle 18,00 la Celebrazione della Parola, presieduta dal Vescovo. E’ annunciata la presenza dell’arcivescovo di Campobasso mons. Gian Carlo Bregantini ( prendente della commissione CEI per i problemi sociali e del lavoro) ed una rappresentanza degli uffici CEI dell’ecumenismo e del lavoro.
La celebrazione ha infatti carattere ecumenico; sarà presente anche il padre Dorinel Panfil (parroco della parrocchia ortodossa romena di Casale)
Prossimamente saranno preparate anche alcune proposte per le Celebrazioni Eucaristiche parrocchiali delle domeniche di settembre, grati a tutti coloro che fare avere suggerimenti o proposte (don Gigi Cabrino – tel. 0142.487088 - 339.5906315 gigicabrino@libero.it - don Gian Paolo Cassano - tel. 0142 809120 – 3484501986 – gianpaolo@doncassano.it; Elena Sassone - tel. 335220642 – esassone@alice.it ). A chi fosse interessato il materiale potrà essere recapitato anche per posta elettronica (previa conoscenza dell’indirizzo).
gpc

manifesto-creato-2012.jpg

La Parola di Papa Benedetto

Domenica 22 Luglio 2012

LA PAROLA DI PAPA BENEDETTO
a cura di Gian Paolo Cassano

“Essere guidati da Cristo è possibile solo per coloro che hanno una intensa vita di preghiera”. Benedetto XVI lo ha evidenziato in un messaggio inviato (lo scorso 16 luglio), al vescovo di Avila, mons. Jesús García Burillo, in occasione del 450° anniversario della fondazione del Monastero di San José, in Spagna, e dell’inizio della riforma del Carmelo ad opera di Santa Teresa, nella consapevolezza che “la preghiera fiduciosa”, oggi come ieri, “è l’anima dell’apostolato”. Benedetto XVI partecipa così alla gioia di tutti coloro “hanno trovato nella spiritualità teresiana una luce sicura per scoprire che Cristo porta all’uomo il vero rinnovamento della vita”.
Santa Teresa insegna a cercare l’amicizia di Dio stando “spesso soli con chi sappiamo che ci ama”; la “Santa evangelizzò senza tiepidezza, con un ardore mai spento, con metodi lontani dall’inerzia … in tempi in cui era basso il livello dei valori spirituali”. Questo conserva tutta la sua attualità oggi, perché “si sente forte l’urgenza che i battezzati rinnovino il loro cuore attraverso la preghiera personale”. Se “ogni riforma personale e ecclesiale passa attraverso il conformarsi a Cristo”, da qui potranno nascere “comunità cristiane vive e unite”, che abbiano “sete di una vita di servizio fraterno e generoso”.
Il Papa poi invita alla preghiera per famiglie fondate sul Vangelo: “dobbiamo anche desiderare che la preghiera incessante promuova la cultura prioritaria della pastorale vocazionale, sottolineando particolarmente la bellezza della vita consacrata, che deve essere accompagnata come tesoro della Chiesa, come torrente di grazia, tanto nella sua dimensione attiva quanto contemplativa”.
Benedetto XVI ha scelto il tema per 46° Giornata Mondiale della Pace del 1 gennaio 2013: “Beati gli operatori di pace”. “Nel complesso contesto attuale – riferisce un comunicato del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace - intende incoraggiare tutti a sentirsi responsabili riguardo alla costruzione della pace” offrendo “una riflessione etica su alcune misure che nel mondo si stanno adottando per contenere la crisi economica e finanziaria, l’emergenza educativa, la crisi delle istituzioni e della politica, che è anche, in molti casi, preoccupante crisi della democrazia”.
Gian Paolo Cassano

Telecomando

Domenica 22 Luglio 2012

TELECOMANDO
a cura di Gian Paolo Cassano

“KILIMANGIARO – Gli incontri ravvicinati di Licia Colò” (domenica, Rai 3, ore 21,00). Con la sua consueta bravura e simpatia la conduttrice accompagna gli spettatori alla scoperta di mete insolite, località da sogno in giro per il mondo e nella nostra penisola, suggerendo itinerari fantastici da realizzare ma anche far conoscere posti nuovi, culture e abitudini diverse. Un modo alternativo per viaggiare, anche solo con la fantasia, rimanendo seduti comodamente a casa propria.
DOPO TG 5; è l’ approfondimento di informazione e news che ogni domenica (alle 20.40), dopo l’edizione serale del notiziario di Canale 5, che va in onda analizzando ulteriormente i fatti salienti della cronaca, dell’attualità, della politica, dell’economia, di costume e società.
RAI GULP è il canale Rai dedicato ai ragazzi (insieme con Rai Yoyo, per i più piccoli) “vuole essere una tv diversa - dice il Direttore di Rai Ragazzi, Massimo Liofredi - al passo con i tempi, che si evolve, si apre e si contamina ogni giorno con sempre nuove idee e nuovi linguaggi.”. Per questo da metà luglio ha rinnovato la sua veste grafica. La sfida della contaminazione dei linguaggi tra televisione e web è tutta contenuta in questa nuova identity piena di colori e contrassegnata da una speciale animazione: la Blue Bubble Box, una speciale scatola animata quale simbolo di una forte rivendicazione della diversità di questo Canale: Tra i programmi quotidiani ci sono sempre, “La Tv Ribelle”, “Battle Dance”, le “Winx club”, Geronimo Stilton, e Grachi.
Gian Paolo Cassano