Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

Telecomando

TELECOMANDO
a cura di Gian Paolo Cassano

Sta riscuotendo un grande successo la fiction televisiva di Rai uno CHE DIO CI AIUTI, (giovedì, ore 21,10) su una strana coppia di investigatori: suor Angela (Elena Sofia Ricci) e l’ispettore Marco Ferrari (Massimo Poggio). “Che Dio ci aiuti” è una commedia con venature di giallo. Il convento di suor Angela è un piccolo mondo dove le vicende dei protagonisti si intrecciano con quelle di una cittadina di provincia, Modena, ricca di storie e di segreti. Una serie non impegnativa certo, ma positiva, nella quale emergono i valori veri della fede, dell’amicizia, della generosità.
Si parla sempre di vita religiosa, nella terza serie de “I PASSI DEL SILENZIO”, l’itinerario tra i monasteri di clausura italiani, proposto da TV 2000 (Domenica, ore 20,30).
Si racconta da vicino, con rispetto e discrezione, la semplicità quotidiana scandita dalla preghiera di uomini e donne in una straordinaria vocazione com’è quella contemplativa.
Segnaliamo poi la protesta dell’AIART, l’associazione cattolica degli spettatori radio tv che chiede “la sospensione degli episodi di ’Fisica o Chimica’ (trasmessi su Rai 4 alle 13.40). Le vite dei personaggi del telefilm, alunni e insegnanti, si intrecciano in vicende ambigue a base di sesso, droga e trasgressione. La serie propone scene dirette che inducono i giovani al ’sesso spinto’, all’omosessualità». Infatti “i protagonisti della serie – dice il presidente AIART Luca Borgomeo – sono giovani ed il loro mondo, caratterizzato principalmente da droga, alcol, sesso, razzismo e omosessualità. Questi ultimi sono argomenti affrontati, nella serie tv, senza alcun filtro. Ancor più grave è che gli episodi siano mandati in onda dalla Rai dalle 13.40 alle 15.00, in una fascia oraria che punta a catturare l’attenzione davanti ai teleschermi proprio degli adolescenti”.
Gian Paolo Cassano

I commenti sono disabilitati.