Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

Telecomando

TELECOMANDO
a cura di Gian Paolo Cassano

Torna, con REPORT (Rai tre, lunedì, ore 21,10) il giornalismo d’inchiesta; Il programma ha il merito di essere stata la prima trasmissione che ha trasferito in tv l’inchiesta di taglio economico, ed aver reso comprensibile al pubblico trame e intrighi complessi che normalmente occupano le pagine specializzate dei quotidiani. Oggi è fra i programmi di prima serata con il più basso rapporto “costo-ascolto”, ed è considerato un punto di riferimento nel giornalismo d’inchiesta televisivo italiano.
“NEMO : NESSUNO E’ ESCLUSO”; è il nuovo programma all’insegna dell’infotaiment condotto a Enrico Lucci, Valentina Petrini e Giorgio Montanini, in onda su Rai2 ogni mercoledì alle 21.10. La realtà è fatta di storie e c’è un solo modo per raccontarle: viverle. E’ questo il motto della trasmissione scritta da Alessandro Sortino, che promette di raccontare la realtà attraverso le storie delle persone, mettendo i protagonisti al centro grazie al lavoro sul campo della squadra di inviati composta dalla ballerina Selenia Orzella, il giornalista-rugbista Daniele Piervincenzi, il rapper Amir, la giornalista Laura Bonasera, il cronista giudiziario Nello Trocchia, inviata della tv basca Ane, i giovani filmaker Davide e Matteo.
“NEW FARMERS”: è il viaggio tra i nuovi agricoltori in onda tutte le domeniche alle 13.45 su Tv2000, in dieci puntate lungo l’Italia, da Cuneo a Cosenza, in compagnia degli imprenditori agricoli: per conoscere la loro storia, l’innovazione del loro settore e il futuro che vogliono per le loro aziende. Undici imprenditori agricoli hanno aperto le porte delle loro aziende per raccontare come si confrontano con le sfide attuali del settore: cambiamenti climatici, produttività e lavoro, sana alimentazione, tecnologia e digitalizzazione. La trasmissione, ha l’obiettivo di far conoscere ai cittadini la ricchezza del patrimonio agricolo italiano e le azioni portate avanti dalla Politica Agricola Comune, che vuole garantire a 11 milioni di agricoltori un tenore di vita decoroso e a 500 milioni di cittadini una fornitura regolare di prodotti alimentari sicuri.
Gian Paolo Cassano

I commenti sono disabilitati.