Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

TELECOMANDO a cura di Gian Paolo Cassano

Il giorno di Pasqua, domenica 4 aprile sarà il card. Matteo Maria Zuppi (arcivescovo di Bologna) a guidare il palinsesto di Rai Storia, dalle 14 alle 24 in “Domenica Con”, il programma di Giovanni Paolo Fontana e Enrico Salvatori. In prima serata il primo lungometraggio di Liliana Cavani “Francesco d’Assisi”, del 1966, che ripercorrere con sguardo inedito la vita del santo d’Assisi, interpretato da Lou Gastel.
Ultimo appuntamento, in onda lunedì 5 aprile in prima serata (ore 21,15) su Rai 5, con lo “Speciale per Dante” di Sciarada – il circolo delle parole, il programma di letteratura proposto in occasione delle celebrazioni per i settecento anni dalla morte del sommo poeta e in concomitanza del Dantedì 2021 (che il 25 marzo di ogni anno celebra l’inizio del viaggio dantesco), con Giuseppe Antonelli, linguista dell’Università di Pavia, il linguista Luca Serianni, Vice presidente della Società Dante Alighieri.
Mi permetto due osservazioni su due trasmissione che pur ho segnala per la buona fattura sostanziale. La prima è la fiction LEONARDO, trasmessa da Rai Uno; qui l’eccessiva durata (8 puntata), la struttura che rischia di scivolare pericolosamente nella soap, con tratti romanzeschi inventati che nulla hanno a che fare con il grande genio, come l’accusa e l’arresto per omicidio (che non corrispondono alla realtà)
In secondo luogo è stata molto scadente la seconda puntata di CITTA’ SEGRETE (su Rai tre), dove Corrado Augias che, nella prima puntata su Milano aveva proposto un percorso storico - artistico interessante con ottima qualità dell’immagine, nella puntata dedicata alla Roma cristiana è scaduto notevolmente. Mi aspettavo un percorso storico artistico, invece è andato decisamente fuori tema, parlando di Gesù da non credente, senza riferimento alla risurrezione (risolta con un puro fatto spirituale…) e alla fede…

I commenti sono disabilitati.