Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

Telecomando

TELECOMANDO
a cura di Gian Paolo Cassano

In ‘BENEDETTA ECONOMIA !’ (Tv 2000, ogni domenica, ore 19) si parla di il lavoro, le imprese, la finanza alla luce della Bibbia. Su Tv2000 ogni domenica alle 19.00 a partire dal 29 ottobre
Il programma propone una lettura inedita dell’economia dei nostri giorni: in ogni puntata si cerca di scoprire cosa ci sia di antico e di nuovo all’origine di quella ‘economia dell’esclusione e dell’iniquità’ condannata da Papa Francesco nell’esortazione apostolica ’Evangelii Gaudium’. È la sfida che Luigino Bruni, economista, docente della Lumsa e appassionato biblista, propone agli ospiti (quali Susanna Camusso, Brunello Cucinelli, Cesare Romiti, Elsa Fornero, Giulio Tremonti, Suor Giuliana Galli, Johnny Dotti, Bill Niada) che, puntata dopo puntata, si confrontano in studio con lui su alcune delle contraddizioni dell’economia del terzo millennio: la precarietà del lavoro, un capitalismo piegato alle logiche della finanza speculativa, un mondo del commercio senza orari né feste, le differenze ormai abissali tra gli stipendi degli operai e quelli dei manager, l’inganno di una meritocrazia che finisce per assegnare ai poveri l’intera colpa della loro condizione. Condotto da Eugenia Scotti e realizzato con la collaborazione della Scuola di Economia Civile, “Benedetta economia!”, non si limita, infatti, all’analisi del presente, ma propone in ogni puntata le storie di chi già oggi, in questo Paese, sta provando a costruire esperienze di lavoro e di vita capaci di coniugare mercato e giustizia, profitti e bene comune, occupazione e solidarietà.
Sappiamo tutti che l’elefante è il più grande mammifero, il ghepardo l’animale più veloce e lo struzzo l’uccello più grande. Ma chi conosce la sorprendente musica dello scarabeo solista e la cooperativa della comunità dei ragni? Chi ha i sistemi di difesa più forti? E chi il riflesso più veloce? Lo svela la nuova serie in cinque episodi “IL LIBRO DELLA SAVANA”, che Rai Cultura propone a partire da venerdì 3 ottobre alle 14.50 su Rai 5. La serie racconta curiosità e “sorprese” gli animali che popolano il continente africano. Al centro del primo episodio, le prestazioni sportive degli “atleti” della savana.
In seconda serata, su Rete 4, è ricominciato l’appuntamento con nuove puntate di “GRAND TOUR D’ITALIA” che racconta l’Italia e il suo patrimonio artistico e culturale, attraverso le eccellenze del mondo dell’Impresa, dell’Economia, della Cultura, della Scienza, dell’Arte, dell’Enogastronomia.  Il viaggio di “Grand Tour d’Italia” attraversa da Nord a Sud il Bel Paese. Fedele al suo motto (tutto il meglio visto da vicino) il programma esalta i territori e i talenti, spesso nascosti dell’Italia.
Gian Paolo Cassano

I commenti sono disabilitati.