Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

Pomaro Festa

POMARO - (gpc) Da venerdì 28 a domenica 30 agosto sarà festa a Pomaro. Si celebra infatti Santa Sabina, patrona del paese e della parrocchia di Pomaro. La festa patronale anche quest’anno si articolerà in due momenti, una più dal punto di vista religioso, l’altro più popolare.
Sabato 29 agosto, festa liturgica della Santa, sarà celebrata (ore 18,30) la festa religiosa con l’Eucaristia presieduta dal sottoscritto. Santa Sabina è una patrizia romana del II secolo, che venne decapitata in spregio alla fede. Sul Colle Aventino è dedicata a lei una bella basilica paleocristiana sui resti di un antico «Titulus Sabinae» (forse la santa, oltre che patrona, ne fu fondatrice e protettrice) e qui San Domenico vi fondò il suo ordine nel 1219. I pomaresi sono inviati ad offrire un fiore in ricordo e devozione alla Santa.
Da venerdì poi fino a domenica si terrà anche la festa esterna con musica e gastronomia con la 14° Sagra del pesce del mare e del vino monferrino, organizzata dai volontari della Pro Loco, con il patrocinio del Comune. A partire dalle ore 20.00 sarà aperto il ristorante che proporrà succulente portate preparate dai cuochi della Pro Loco. Il tutto nella struttura al coperto (sui bastioni delle mura); sarà eseguito il trattamento anti zanzare.
Dopo cena inizieranno gli intrattenimenti musicali. Venerdì 28 e sabato 29 ci sarà l’Orchestra “Emozioni band, mentre domenica 31 si concluderà con il complesso “Dolce Acqua”. Saranno anche allestite alcune bancarelle nell’area della festa.
La novità di quest’anno è costituita poi dalla Mostra d’arte (organizzata dal Comune), curata da Rosario e Giovanna La Russa (padre e figlia), presso il Salone del palazzo del Corpo di guardia; saranno esposti dipinti su tela, orologi da tavolo e modellismo navale. L’esposizione è vistabile in tutti i tre giorni della festa dalle 19 alle 24.
gpc

dscn4341.JPG

I commenti sono disabilitati.