Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

Giornata mondiale per la Pace

OCCIMIANO – (gpc) “La non violenza: stile di una politica per la pace”; è questo lo slogan della Giornata mondale per la pace che si celebra il 1 gennaio. Quest’anno la nostra diocesi (in specifico l’Ufficio diocesano per i problemi sociali e del lavoro) lo vivrà con la Marcia e la Veglia per la pace che si terrà sabato 31 dicembre prossimo ad Occimiano.
Infatti, inserendosi nell’iniziativa decennale della Parrocchia di Occimiano, che ogni anno propone una veglia per la pace, quest’anno la proposta si arricchisce con la marcia per alcune vie del paese.
L’appuntamento è per le 21,15 nel piazzale Grande Torino (davanti alle scuole medie). Di qui si partirà verso le 21,30 facendo alcune tappe in alcuni luoghi significativi, per giungere verse le 22 in Chiesa parrocchiale dove si terrà la Veglia, meditando insieme il messaggio del Papa per la Giornata, pregando e cantando.
Verso le 22,45 si passerà in Canonica, dove, con semplicità e sobrietà si brinderà facendo gli auguri per l’anno nuovo.
La Marcia e la Veglia si svolgeranno in concomitanza con la manifestazione che a livello nazionale la Chiesa italiana organizza a Bologna. Sarà una grande occasione di riflessione e di preghiera intorno al grande tema che così viene proposto a tutti. Maggiori informazioni sulla manifestazione nazionale di Bologna sono reperibili sul sito dedicato: www.marciadellapacebologna2016.it
“Quest’anno il tema ci sembra veramente pertinente – ha detto don Andrea La Regina di Caritas Italiana –. Il Papa ha sottolineato che esiste una “terza guerra mondiale a pezzi” e noi lo sperimentiamo nel nostro lavoro a livello internazionale. Soprattutto, il Papa afferma che la non violenza non è solo un fatto morale, interiore, ma dev’essere attiva, capace di generare gesti che concretizzano possibilità di negoziato. Pensare a uno stile di politica che tutti, dalle istituzioni da chi le rappresenta, ma anche ai cittadini adottino per far sì che questo diventi veramente un modo di dare speranza all’umanità”.
gpc

marciapace2016.jpg

I commenti sono disabilitati.