Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

Archivio di Agosto 2014

La Parola di Papa Francesco

Martedì 26 Agosto 2014

LA PAROLA DI PAPA FRANCESCO
a cura di Gian Paolo Cassano
Domenica 24 agosto, all’Angelus, ha spiegato come Gesù abbia voluto una Chiesa fondata “non più sulla discendenza, ma sulla fede” e che “il Signore ha in mente l’immagine del costruire, l’immagine della comunità come un edificio”. Francesco afferma che “Gesù sente nel suo cuore una grande gioia, perché riconosce in Simone la mano del Padre, l’azione dello Spirito Santo. Riconosce che Dio Padre ha dato a Simone una fede ‘affidabile’, sulla quale Lui, Gesù, potrà costruire la sua Chiesa, cioè la sua comunità”  cioè “un popolo fondato non più sulla discendenza, ma sulla fede, vale a dire sul rapporto con Lui stesso, un rapporto di amore e di fiducia.”
Ora “ciò che è avvenuto in modo unico in san Pietro, avviene anche in ogni cristiano che matura una sincera fede in Gesù il Cristo, il Figlio del Dio vivente. Il Vangelo di oggi interpella anche ognuno di noi. Se il Signore trova nel nostro cuore una fede non dico perfetta, ma sincera, genuina, allora Lui vede anche in noi delle pietre vive con cui costruire la sua comunità, cioè tutti noi. Tutti noi.” Così ha chiesto: “come va la tua fede? Ognuno faccia (dia) la risposta nel suo cuore, eh? Come va la tua fede? Come è? Cosa trova il Signore nei nostri cuori: un cuore saldo come la pietra o un cuore sabbioso, cioè dubbioso, diffidente, incredulo? Ci farà bene nella giornata di oggi pensare a questo.” E’ il compito di ogni battezzato che “è chiamato ad offrire a Gesù la propria fede, povera ma sincera, perché Lui possa continuare a costruire la sua Chiesa, oggi, in ogni parte del mondo.”
Dopo la preghiera mariana, il pensiero “all’amata terra d’Ucraina” perché ritrovi la pace e la concordia.
Gian Paolo Cassano

Avvisi PARROCCHIA S.VALERIO OCCIMIANO

Martedì 26 Agosto 2014

******** DOMENICA 24 agosto 2014

* S. Messe nella settimana: (Chiesa Madonna del Rosario)
Lunedì 25 agosto: ore 18,00
Martedì 26 agosto: ore 18,00
Mercoledì 27 agosto: ore 8,30
Giovedì 28 agosto: ore 18,00
Venerdì 29 agosto: ore 8,30

* Vespri
Lunedì 18 agosto (ore 17,45) - segue: S. Messa

* E’ a disposizione il Quaderno di S. Valerio
“Cronaca di Occimiano del 2013”
lascio al vostro buon cuore di dare una piccola offerta per le spese di stampa.

* Venerdì 29 agosto:
Pomaro: festa di S Sabina - S. Messa (ore 18,30)

* Domenica 7 settembre: IX Giornata per la custodia del creato
Cellamonte a partire dalle ore 15,45

* Appuntamenti diocesani
2 – 3 - 4 settembre: convegno pastorale diocesano (Auditorium S. Filippo a Casale), ore 20,45
6 settembre: Pellegrinaggio a Crea

Telecomando

Martedì 26 Agosto 2014

TELECOMANDO
a cura di Gian Paolo Cassano

Torna in seconda serata su Rai uno PETROLIO. Duilio Giammaria guida i telespettatori attraverso i grandi temi di attualità in un percorso con inchieste, reportage e interviste, alla ricerca delle risorse, dei giacimenti, da cui far ripartire il paese. Il programma vuole far riflettere ma anche sorridere, con una speciale pagina ironica che impreziosirà la nuova edizione, e punterà a dare voce a volti, temi, storie e prospettive nuove, con l’ambizione di offrire un cambio di registro – non solo formale, ma anche editoriale - rispetto al linguaggio del tradizionale “talk-show”. Petrolio è un nuovo modo di raccontare il cambiamento, con un linguaggio diverso e in un percorso narrativo che racconterà le sfide che l’Italia dovrà raccogliere per “liberare il suo petrolio”: idee, storie e soluzioni per un’Italia consapevole delle sue risorse e potenzialità.
A trent’anni dalla morte di Eduardo De Filippo Tv2000 dedica il ciclo “LE COMMEDIE DI EDUARDO” al grande attore e regista teatrale napoletano, in onda ogni martedì alle ore 21,00. Martedì 2 settembre verrà trasmessa la commedia “il sindaco del rione sanità”. Scritta da Eduardo nel 1960, è nota al grande pubblico grazie soprattutto a due rappresentazioni televisive.
Su La Effe (dal lunedì al venerdì, alle 16,45) c’è “360 GIORNI IN VIAGGIO”, uno sguardo sempre inedito sul mondo per chi non si stanca mai di osservarlo da ogni angolazione possibile, una raccolta di brevi documentari per scoprire l’incredibile varietà ambientale e culturale del mondo in cui viviamo, alla ricerca delle bellezze naturalistiche e culturali che lo costituiscono: dai sommozzatori del Triangolo delle Bermude, agli allevatori di selvaggina siberiani; dalla squadra di calcio delle donne contadine delle Ande del Perù, fino ai minatori che estraggono zaffiri in Madagascar. Per comprendere quanto ricco e affascinante sia il nostro pianeta.
Gian Paolo Cassano

Volley

Sabato 23 Agosto 2014

OCCIMIANO – (gpc) Anche quest’anno (bissando il successo dello scorso anno) una formazione occimianese trionfa al torneo di beach volley misto organizzato dal Comune di Borgo San Martino e dall’Oratorio Dono Bosco presso il Centro sportivo del paese, che ha visto impegnate ben 16 formazioni. Infatti nella finalissima l’Occimiano (formata da Luca Polito, Federica Besostri, Davide Rabagliati, Matteo Debernardis, Giorgia Bo, Davide Stocco, Daniele Patrucco) ha superato 3-0 i padroni di casa (in campo con Valeria Alice, Fabrizio Novarese, Roberto Fabris, Paola Casalone, Davide Zavattaro, Elisa Debernardis, Fausto Zavattaro). Al terzo posto gli Stra coach d’asu con il 3-1 sui pavesi dell’Ottobiano, mentre il premio di squadra simpatia è andato al Santa Maria del Tempio. La kermesse ha animato le serate borghigiane per tre settimane ed ha potuto contare sul sostegno degli sponsor Borgo incisioni, Non solo paglia, Osteria del Borgo, Oratorio e Pro Loco.
gpc

davide-zavattaro-assessore-allo-sport-premia-loccimiano.jpg

Sümian Cup

Sabato 23 Agosto 2014

OCCIMIANO – (gpc) Alla “Sümian Cup”, riedizione del torneo dei quattro cantoni organizzata dal Comune e da alcuni giovani del paese trionfa il San Bastian. Ed è la prima volta, perché in passato, nelle sfide degli anni Ottanta, il cantone è sempre stato destinato al ruolo di cenerentola. Questa volta il rione ha invece trionfato nelle diverse gare disputate, dal calcetto alla pallavolo, dalla palla avvelenata al duathlon, che hanno animato le serate della seconda metà di luglio, tra Oratorio e Palestra comunale, grazie alla collaborazione di PGS Fortitudo e Pro Loco. Medaglia d’argento è andata al Bucion, il bronzo al Portacunsan e al quarto posto la Carbonara. La premiazione si è tenuta domenica 3 agosto durante la festa “Estate sotto le stelle”, nella Villa dei Marchesi Da Passano.

la-premiazione-del-rione-san-bastian-vincitore-del-torneo-dei-quattro-cantoni.jpg

San Lorenzo

Sabato 23 Agosto 2014

OCCIMIANO – (gpc) Insieme a san Valerio (patrono principale) e a San Giorgio la Parrocchia venera anche san Lorenzo. Così nel cuore dell’estate si è rinnovata la festa di San Lorenzo.
Il triduo di predicazione è stato guidato dal prevosto cogliendo alcuni tratti della vita del santo e collegandoli alla liturgia.
Nel pomeriggio di domenica 10 agosto (giorno della festa liturgica) il prevosto ha presieduto i vespri solenni nella Chiesa della Madonna del Rosario, con il bacio della reliquia e poi, al termine, si è rinnovata (per il quattordicesimo anno consecutivo) la tradizione della presentazione di un nuovo volumetto della serie dei “Quaderni di S Valerio” che (stampati artigianalmente e a tiratura limitata) hanno ormai superato ampiamente la cinquantina.
Nel bel coro della Chiesa della Madonna del Rosario, è prima intervenuto il sottoscritto spigando il senso dell’iniziativa della Cronaca, poi il neo sindaco m.a Valeria Olivieri si è compiaciuta dell’iniziativa che la Parrocchia ha predisposto insieme al Circolo culturale dott. Piero Cassano, costituito dal figlio per onorare il padre, colto letterato, per molti anni medico condotto del paese.
“La piacevole lettura degli articoli riportati consegna all’attenzione del lettore un intero anno di vita degli occimianesi, spaziando fra tutti gli aspetti socio – culturali e politici” di Occimiano.
E’ infatti anche attraverso al passato che si costruisce il presente; così è per questa sorta di nuovo “Liber chronicus”, raccogliendo gli articoli della cronaca del paese pubblicato sul nostro giornale diocesano.
“La penna del parroco – giornalista – ha aggiunto il Sindaco – ha saputo mediare le notizie proprie del periodico “La Vita casalese”, con la peculiarità della Parrocchia, evidenziando il quadro di un paese che vive il Vangelo in modo attivo e vivace.

dscn4274.JPG

Organo

Sabato 23 Agosto 2014

OCCIMIANO – (gpc) Anche quest’anno (come lo scorso anno) in agosto nella Chiesa della Madonna del Rosario l’organo è stato di valido aiuto nella Celebrazione Eucaristica, in occasione della festa dell‘Assunta e della domenica seguente.
Del resto in Oltralpe (specie nei paesi di lingua tedesca) è abitudine consolidata l’accompagnamento abituale dell’organo nella liturgia.
Il 15 agosto, celebrando per l’occasione l’Eucaristia festiva nella bella Chiesa della Madonna del Rosario, organista è stato il m.o Luca Sturla di Alessandria che ha accompagnato musicalmente con l’organo la liturgia.
Domenica 17 agosto invece c’era m.o Massimo Gabba (organista titolare della Cattedrale di Casale e docente di organo al Conservatorio di Trento, già insegnante di pianoforte presso la Scuola di Musica per Adulti del Conservatorio “Antonio Vivaldi” e di Organo liturgico presso l’Accademia “Progetto Musica in San Rocco” di Alessandria) che ha accompagnato innanzitutto all’organo la liturgia eucaristica.
I fedeli hanno potuto apprezzare il contributo musicale del bell’organo Serassi del 1837 (ristrutturato nel 2011 dall’organaro Fabio Stocco in collaborazione con Simone Prendin), cui è seguito un breve concerto (in onore della Madonna). Sono stati eseguiti grandi autori dell’Ottocento italiano quali Padre Davide da Bergamo (Elevazione), Giuseppe Verdi (dalla Sinfonia La forza del destino) e Giovanni Morandi (Rondò con imitazione di campanelli).
gpc

Estate

Sabato 23 Agosto 2014

OCCIMIANO – (gpc) Ottimo successo, nel bel contesto della Villa dei Marchesi Da Passano per la seconda serata dell’edizione 2014 di “E-state sotto le stelle” domenica 3 agosto.
Dopo il menu a scelta (antipasto, gnocchi ai tre sughi, stinco di maiale al forno con patate fritte, bunet), questa volta i cuochi della Pro Loco hanno proposto il fritto misto alla piemontese che si rivela come il piatto forte della Pro Loco occimianese e che ha visto moltissimi partecipanti, con viva soddisfazione del presidente Simone Cia e degli organizzatori.
E’ seguito lo spettacolo danzante con il complesso “Luca Panama group”, specializzato in musica da ballo ed anni ’60 e ’70 e spagnola. Prossimo impegno per il sodalizio turistico sarà la partecipazione con uno stand alla Festa del vino a Casale a metà settembre.
gpc

dscn4218.JPG

dscn4224.JPG

Dal Molin

Sabato 23 Agosto 2014

OCCIMIANO – (gpc) Non ce l’ha fatta Paolo Dal Molin ad andare oltre le semifinali del 110 ostacoli ai Campionati europei a Zurigo. Dopo aver superato la batteria l’atleta occimianese in forza alle Fiamme Oro, Paolo (giovedì 14 agosto) non ce la fa nelle semifinali a raggiungere una finale, che probabilmente potrebbe essere alla sua portata in condizioni diverse. La prima corsia non è certo il massimo. Poi avvengono diversi “eventi” che pesano sul risultato finale: il secondo e il quarto ostacoli demoliti, poi il contatto con il greco alla sua destra che con una manata gli fa perdere un altro pizzico di equilibrio e poi un altro ostacolo abbattuto. Totale: 13″72, e chissà quanto si è perso per colpa di questi eventi ….
Un po’ di amarezza in Paolo, ma con la sicura volontà di fare bene nelle prossime gare.
gpc

zurigo_dal-molin.jpg

103

Sabato 23 Agosto 2014

OCCIMIANO – (gpc) Occimiano paese longevo: Ne è dimostrazione vivente Carolina Cerrato Perracino, che ha raggiunto quota 103 ! Il secolo, ormai sorpassato da tre anni è stato festeggiata familiarmente, con semplicità lo scorso 14 agosto.
La nostra ultra centenaria vanta ancora una discreta salute: gli acciacchi e la sordità sono aumentati, qualche problema di deambulazione, ma la mente rimane lucida con una chiara memoria di una vita passata nel lavoro, segnata da tante prove come la morte del marito Evasio e della figlia Piera (otto anni fa) sempre vissute nella fede, forza e sostegno dei credenti. Carolina con la sorella Alda (89 anni) sono le superstiti di una famiglia numerosa che comprendeva anche i fratelli Pietro e Francesco e le sorelle Chiarina, Assunta e Maria.
Ad multos annos signora Carolina !
gpc

0072.JPG