Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

Archivio di Aprile 2010

Teatro

Lunedì 26 Aprile 2010

OCCIMIANO – (gpc) Con “Notte in Palcoscenico” sabato scorso 24 aprile  si è data inizio ufficialmente alla stagione culturale del Salone Parrocchiale di Occimiano. In realtà c’era già stata una bella perfomance, con  “Fa cimbreia”  (con l’omonima compagnia teatrale occimianese che  si è esibita lo scorso 27 dicembre), ma ora si vuole cominciare più regolarmente, attraverso l’impegno di un gruppo di lavoro che si è costituito con l’appoggio dell’amministrazione comunale.
Quale felice opportunità è stata quella offerta dal Laps (diretto da Alfredo Rivoire), che con questa pièce aveva già ottenuto un grande successo nelle sue precedenti all’Auditorium San Rocco di Frassineto e al Teatro Esedra di Torino (20 giorni fa). Opportunamente è stata programmata nella stretta prossimità della festa di San Giorgio (co patrono della parrocchia).
Protagonisti sono stati gli attori del Gruppo Palcomisto del LAPS (Laboratorio Artistico Piccolo Sipario), giustamente applauditi dal pubblico presente: Giorgio Milani, Lorena Cappellato, Erika Re, Claudio Cincotta, Erica Fleres, Simona Santino, Silvia D’Antoni, Margherita Gebbia, Alfredo Rivoire (che è anche il regista).
Bravi i tecnici delle luci ed audio (Sergio Florio  e  Fulvio Bazzan) ed i curatori gli arrangiamenti musicali (Patrizia Barberis e Sergio Salvi). Le scene ed i costumi sono curati dal LAPS in collaborazione con RiciCuci e le coreografie da Annamaria Davite.
La pièce, scritta e diretta da Alfredo Rivoire è una speciale scorribanda che riempie la scena passando attraverso Shakespeare e Don Chisciotte, Goldoni e il Mago di Oz, “Rinaldo in campo” e Caravaggio e tanti altri personaggi che recitano e cantano, a dimostrazione che - in fondo - la vita è rappresentazione.
La scena si è aperta con  una dolce melodia che si diffonde nell’aria, mentre il sipario si apre su un palcoscenico in penombra, ingombro di masserizie (baule, separé, sedie, manichini…);  la bellezza dello spettacolo è quella di essere costruito come un contenitore a più facce, dove protagonista assoluto è … il Teatro stesso !
Prossimo appuntamento sarà il concorso canoro “Dante e Battista” sabato prossimo 1 maggio, allo ore 21,00.
gpc

notte-in-palcoscenico-2.jpg

Maggio

Lunedì 26 Aprile 2010

MESE MAGGIO
OCCIMIANO – (gpc) Anche quest’anno, per il mese di maggio  si rinnova la preghiera guidata del S. Rosario, alle ore 20,45, dal lunedì al venerdì. Quest’anno l’appuntamento sarà nella Chiesa della Madonna del Rosario, pregando e meditando sul tema “Il tuo volto Signore io cero”, ispirato alla pubblica ostensione della S. Sindone, con la guide  delle Suore  di N. S. della Chiesa e con il coinvolgimento partecipativo dei ragazzi. Un volta alla settimana ci sarà spazio per l’adorazione e la benedizione eucaristica. Il cammino del mese di maggio terminerà con la festa di Maria Ausiliatrice, preceduta dall’adorazione continua.
gpc

Gita

Lunedì 26 Aprile 2010

OCCIMIANO – (gpc) Una Gita sul Bernina. E’ quella proposta dalla Biblioteca Comunale “m.o Angelo Debernardis”  per domenica 30 maggio. Si partirà da Occimiano alle 4,40 del mattino verso Tirano. Dopo un’opportuna sosta per la colazione, i gitanti prenderanno il trenino rosso del Bernina che si inerpicherà lungo le pendici dei monti sino a 2253 metri offrendo lungo tutto il percorso dei magnifici paesaggi e giungendo a St. Moritz. Dopo il pranzo libero e  la visita della città si ritornerà in pullman attraverso il Passo del Malora, Val Bragaglia, Val Chiavenna e infine il lago di Lecco ….
gpc
<meta content="OpenOffice.org 3.2 (FreeBSD/i386)" name="GENERATOR" /> <style type="text/css"> <!-- @page { margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } --></style> </p> </div> <p class="postmetadata">Pubblicato in <a href="http://www.doncassano.it/category/occ/" title="Visualizza tutti gli articoli in Occimiano" rel="category tag">Occimiano</a> <strong>|</strong> <a href="http://www.doncassano.it/occ/gita-2#respond" title="Commenti a Gita">Nessun commento »</a></p> </div> <div class="post"> <h3 id="post-115"><a href="http://www.doncassano.it/occ/festa" rel="bookmark" title="Permalink di Festa">Festa</a></h3> <small>Lunedì 26 Aprile 2010</small> <div class="entry"> <p>OCCIMIANO – (gpc) Sarà un week end ricco di iniziative quello che si prepara in paese sabato 1 e domenica 2 maggio.<br /> Torna innanzitutto per il settimo anno consecutivo “L’Italia in tavola” l’appuntamento gastronomico promosso e organizzato dalla Pro Loco occimianese (presieduta da Giorgio Mazzucco), con il patrocinio di Regione Piemonte, Provincia di Alessandria, Comune di Occimiano e Unpli, alla ricerca delle migliori specialità monferrine ed italiane e come punto di riferimento preciso per la promozione di una cultura attenta alla conservazione dei cibi  e agli alimenti.<br /> L’appuntamento è  per venerdì 1 maggio e sabato 2 maggio e  vuole essere un punto di riferimento preciso per gli amanti dei sapori della tavola e dei gusti regionali perduti. Per questo motivo ogni anno è protagonista una regione italiana. Quest’anno protagonista sarà il Veneto (dopo la Sardegna, la Liguria, la Basilicata, l’Abruzzo, l’Emilia Romagna …).<br /> “La gastronomia avrà una parte importante – ci dice Giorgio Mazzucco, presidente della Pro Loco, con i suoi collaboratori - sottolineata dalla presenza di qualificati produttori di specialità di diverso tipo (salumi, formaggi, confetture dolci e salate, sott’oli di carne e verdure, olive, biscotti e pasta, vini, distillati …).”<br /> Ci sarà spazio anche per  diversi stands  di artigianato e di arte, con le opere di pittori e scultori locali; ci saranno bancarelle floreali, di oggettistica varia e di solidarietà, con la “Pesca di beneficenza”, organizzata dalle Ex allieve salesiane, in collaborazione con la Pro loco ….<br /> La novità di quest’anno è costituita dallo speciale annullo filatelico. La Biblioteca comunale sarà presente con un proprio stand vicino alla Posta, regalando libri (che sono in eccedenza ), facendo tessere gratuite ed esponendo le foto della gita di Mantova.<br /> Si inizierà giovedì in piazza Carlo Alberto il 1 Maggio dalle ore 10.00; in giornata si potranno visitare i diversi stand e si potranno gustare a pranzo le specialità tipiche venete (alle ore 12,30) nella tensostruttura allestita in piazza Carlo Alberto.<br /> Nel pomeriggio, poi, alle 16,00, ci sarà lo spettacolo del Gruppo Sbandieratori di Alba<br /> Alla manifestazione gastronomica si unirà nella sera del 1 maggio, alle ore 21,00, nel Salone Parrocchiale, con il 2° Concorso canoro per giovani “Dante e Battista”, promosso dalla sezione ANA di Casale M., dal locale Gruppo Alpini e dal Comune di Occimiano<br /> Domenica 2 maggio la festa continuerà, con una serie di manifestazioni.<br /> Si aprirà, in Piazza Oratorio don Bosco, con l’inaugurazione e la benedizione dei locali dell’Info point Emas Monferrato, la consegna dei certificati ISO 14001 e delle attestazioni EMAS ai primi comuni certificati. Seguirà (verso le 10) la partenza della Gara FCI regionale Juniores ciclistica “2° trofeo Coldcar”.<br /> Alle 10 ci sarà la possibilità di partecipare alla S. Messa in Chiesa Parrocchiale (per l’occasione non ci saranno le S. Messe alle 9 e alle 11).<br /> Alle 12,30, in Largo Baden Powell ci sarà l’inaugurazione della nuova Area camper e la premiazione degli atleti della gara ciclistica.<br /> La manifestazione sarà allietata dal corpo musicale “La Filarmonica  di Occimiano.<br /> gpc</p> <p><img width="128" height="96" alt="065.JPG" id="image114" src="http://www.doncassano.it/wp-content/065.miniatura.JPG" />  <img width="128" height="96" alt="036.JPG" id="image113" src="http://www.doncassano.it/wp-content/036.miniatura.JPG" /> </p> </div> <p class="postmetadata">Pubblicato in <a href="http://www.doncassano.it/category/occ/" title="Visualizza tutti gli articoli in Occimiano" rel="category tag">Occimiano</a> <strong>|</strong> <a href="http://www.doncassano.it/occ/festa#respond" title="Commenti a Festa">Nessun commento »</a></p> </div> <div class="post"> <h3 id="post-112"><a href="http://www.doncassano.it/papa-benedetto-xvi/la-parola-di-papa-benedetto-6" rel="bookmark" title="Permalink di LA PAROLA DI PAPA BENEDETTO">LA PAROLA DI PAPA BENEDETTO</a></h3> <small>Lunedì 26 Aprile 2010</small> <div class="entry"> <p><img src="file:///tmp/moz-screenshot.jpg" /> <meta content="text/html; charset=utf-8" http-equiv="CONTENT-TYPE" /> <meta content="OpenOffice.org 3.2 (FreeBSD/i386)" name="GENERATOR" /> <style type="text/css"> <!-- @page { margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } --> </style></p> <p style="margin-bottom: 0cm"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><strong>LA PAROLA DI PAPA BENEDETTO</strong></font></font></p> <p style="margin-bottom: 0cm"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">a cura di Gian Paolo Cassano<u> </u></font></font></p> <p lang="it-IT" style="margin-bottom: 0cm"> <p lang="it-IT" style="margin-bottom: 0cm"><font size="3"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">Un invito ai sacerdoti “</font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><em>per una più forte ed incisiva testimonianza evangelica nel mondo di oggi”</em></font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">: così si espresso il Papa </font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">(al Regina Coeli di </font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><u>domenica 25 aprile</u></font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">).</font></font></font></p> <p lang="it-IT" style="margin-bottom: 0cm"><font size="3"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">Ricordino che il sacerdote “</font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><em>continua l’opera della Redenzione sulla terra</em></font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">”; “</font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><em>sappiano sostare volentieri davanti al tabernacolo</em></font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">”; aderiscano “</font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><em>totalmente alla propria vocazione e missione mediante un’ascesi severa</em></font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">”; si rendano disponibili all’ascolto e al perdono; formino cristianamente il popolo a loro affidato; coltivino con cura la “</font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><em>fraternità sacerdotale</em></font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">.” </font></font></font></p> <p lang="it-IT" style="margin-bottom: 0cm"><font size="3"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">Nella</font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><strong> </strong></font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni, ricordando “</font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><em>Santa Monica, che supplicando Dio con umiltà ed insistenza, ottenne la grazia di veder diventare cristiano suo figlio Agostino”</em></font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">, ha spiegato come “</font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><em>la prima forma di testimonianza che suscita vocazioni”</em></font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"> sia “</font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><em>la preghiera</em></font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">”, perché </font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">“</font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><em>ogni più piccolo germe di vocazione … diventi albero rigoglioso, carico di frutti per il bene della Chiesa e dell’intera umanità”.</em></font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><em><br /> </em></font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">Già </font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><u>sabato 24 aprile</u></font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">, concludendo il Convegno CEI “Testimoni digitali”, parlando ad oltre 8.000 operatori delle comunicazioni sociali, Benedetto XVI aveva incoraggiato a </font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><em>“</em></font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><em>prendere il largo nel mare digitale, affrontando la navigazione aperta con la stessa passione che da duemila anni governa la barca della Chiesa. Più che per le risorse tecniche, pur necessarie, vogliamo qualificarci abitando anche questo universo con un cuore credente, che contribuisca a dare un’anima all’ininterrotto flusso comunicativo della rete”. </em></font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">Così Internet diventi “</font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><em>una sorta di portico dei gentili … dove fare spazio anche a coloro per i quali Dio è ancora uno sconosciuto”:</em></font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"> è stato questo l’auspicio di Benedetto XVI, che ha esortato i media cattolici ad offrire, nel tempo digitale, “</font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><em>i segni necessari per riconoscere il Signore”.</em></font></font></font></p> <p lang="it-IT" style="margin-bottom: 0cm"><font size="3"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">E’ questa una “</font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><em>missione irrinunciabile della Chiesa”</em></font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"> ed il compito di ogni credente che opera nei media è quello di assicurare la qualità del contatto umano, garantendo l’attenzione alle persone e ai loro bisogni spirituali,</font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><strong> </strong></font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">superando</font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><strong> </strong></font></font><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><em>“i pericoli di omologazione e di controllo, di relativismo intellettuale e morale, già ben riconoscibili nella flessione dello spirito critico, nella verità ridotta al gioco delle opinioni, nelle molteplici forme di degrado e di umiliazione dell’intimità della persona”.</em></font></font></font></p> <p lang="it-IT" style="margin-bottom: 0cm"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">Nell’udienza di <u>mercoledì 21 aprile</u>,invece, era ritornato su alcune impressioni del recente viaggio apostolico a Malta, un luogo che da due millenni difende i valori del Vangelo e se ne fa promotore in Europa e nel mondo. Non è sempre facile coniugare il Vangelo “<em>con le complesse questioni dell’epoca contemporanea</em>”, né è scontato, “<em>ma la gente maltese sa trovare nella visione cristiana della vita le risposte alle nuove sfide. Ne è un segno, ad esempio, il fatto di aver mantenuto saldo il profondo rispetto per la vita non ancora nata e per la sacralità del matrimonio, scegliendo di non introdurre l’aborto e il divorzio nell’ordinamento giuridico del Paese”.</em></font></font></p> <p lang="it-IT" style="margin-bottom: 0cm"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">Un’isola “<em>cristiana</em>”, e la definizione va ben al di là della sola connotazione geografica. Per il Papa Malta è questo:, grazie a una straordinaria spinta missionaria imparata dal “missionario” per eccellenza: San Paolo. </font></font></p> <p lang="it-IT" style="margin-bottom: 0cm"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><strong>Gian Paolo Cassano</strong></font></font></p> </div> <p class="postmetadata">Pubblicato in <a href="http://www.doncassano.it/category/papa-benedetto-xvi/" title="Visualizza tutti gli articoli in Papa Benedetto XVI" rel="category tag">Papa Benedetto XVI</a> <strong>|</strong> <a href="http://www.doncassano.it/papa-benedetto-xvi/la-parola-di-papa-benedetto-6#respond" title="Commenti a LA PAROLA DI PAPA BENEDETTO">Nessun commento »</a></p> </div> <div class="post"> <h3 id="post-111"><a href="http://www.doncassano.it/papa-benedetto-xvi/la-parola-di-papa-benedetto-5" rel="bookmark" title="Permalink di La Parola di Papa Benedetto">La Parola di Papa Benedetto</a></h3> <small>Martedì 20 Aprile 2010</small> <div class="entry"> <p><meta http-equiv="CONTENT-TYPE" content="text/html; charset=utf-8" /> <meta name="GENERATOR" content="OpenOffice.org 3.2 (FreeBSD/i386)" /> <style type="text/css"> <!-- @page { margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } --> </style></p> <p style="margin-bottom: 0cm"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><strong>LA PAROLA DI PAPA BENEDETTO</strong></font></font></p> <p style="margin-bottom: 0cm"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">a cura di Gian Paolo Cassano<u> </u></font></font></p> <p style="margin-bottom: 0cm"> <p lang="it-IT" style="margin-bottom: 0cm"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">Il sacerdote è chiamato ad annunciare la Verità del Vangelo: così si è espresso il Papa nell’Udienza dello scorso <u>mercoledì 14 aprile</u>, parlando<em> </em>del ministero del sacerdozio e in particolare sull’insegnamento delle verità della fede, il munus docendi. Un compito oggi particolarmente urgente: <em>“Viviamo – </em>ha osservato<em> - in una grande confusione circa le scelte fondamentali della nostra vita e gli interrogativi su che cosa sia il mondo, da dove viene, dove andiamo, che cosa dobbiamo fare per compiere il bene, come dobbiamo vivere, quali sono i valori realmente pertinenti. In relazione a tutto questo esistono tante filosofie contrastanti, che nascono e scompaiono, creando una confusione circa le decisioni fondamentali, come vivere, perché non sappiamo più, comunemente, da che cosa e per che cosa siamo fatti e dove andiamo”.</em></font></font></p> <p lang="it-IT" style="margin-bottom: 0cm"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">La funzione<em> “in persona Christi del sacerdote” </em>è quella di <em>“rendere presente, nella confusione e nel disorientamento dei nostri tempi, la luce della parola di Dio, la luce che è Cristo stesso in questo nostro mondo.”</em></font></font></p> <p lang="it-IT" style="margin-bottom: 0cm"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">Sacerdozio vuol dire essere immersi nella Verità che salva anche in tempi difficili come quelli attuali.<em><strong> </strong></em><em>“Quella del sacerdote -</em><em> </em>ha ribadito Benedetto XVI -<em><strong> </strong></em><em>di conseguenza, non di rado, potrebbe sembrare ‘voce di uno che grida nel deserto’ (Mc 1,3), ma proprio in questo consiste la sua forza profetica: nel non essere mai omologato, né omologabile, ad alcuna cultura o mentalità dominante, ma nel mostrare l’unica novità capace di operare un autentico e profondo rinnovamento dell’uomo, cioè che Cristo è il Vivente, è il Dio vicino, il Dio che opera nella vita e per la vita del mondo e ci dona la Verità, il modo di vivere”. </em>Quindi, ha invitato i sacerdoti a guardare con fiducia l’esempio di San Giovanni Maria Vianney, un <em>“</em><em>uomo di grande sapienza ed eroica forza nel resistere alle pressioni culturali e sociali del suo tempo per poter condurre le anime a Dio”.</em></font></font></p> <p lang="it-IT" style="margin-bottom: 0cm"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">Al termine il Pontefice ha rivolto un pensiero particolare alle vittime del terremoto che ha colpito la Cina orientale.</font></font></p> <p lang="it-IT" style="margin-bottom: 0cm"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><u>Sabato 17 e domenica 18 aprile</u> il Papa si è recato in visita a Malta (in occasione dei 1950 anni del naufragio di San Paolo), accolto con una grande e calorosa partecipazione.</font></font></p> <p lang="it-IT" style="margin-bottom: 0cm"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">Egli ha messo in rilievo il ruolo importante che ha Malta nel promuovere i valori cristiani in Europa, “<em>nei dibattiti odierni sull’identità, la cultura e le politiche europee” e in campi come “la tolleranza, la reciprocità, l’immigrazione ed altre questioni cruciali per il futuro di questo Continente”.</em></font></font></p> <p lang="it-IT" style="margin-bottom: 0cm"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">Malta<em> “dovrebbe continuare a difendere l’indissolubilità del matrimonio quale istituzione naturale e sacramentale, come pure la vera natura della famiglia, come già sta facendo nei confronti della sacralità della vita umana dal concepimento sino alla morte naturale, e il vero rispetto che si deve dare alla libertà religiosa secondo modalità che portino ad un autentico sviluppo integrale sia degli individui sia della società”.</em></font></font></p> <p lang="it-IT" style="margin-bottom: 0cm"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">Nella S.Messa di domenica 18, nell’omelia, ha esortato a non lasciarsi irretire da quelle voci che invitano a mettere da parte la fede. <em>”Si è tentati di pensare – </em>ha spiegato<em> - che l’odierna tecnologia avanzata possa rispondere ad ogni nostro desiderio e salvarci dai pericoli che ci assalgono. Ma non è così. In ogni momento della nostra vita dipendiamo interamente da Dio, nel quale viviamo, ci muoviamo ed abbiamo la nostra esistenza. Solo lui può proteggerci dal male, solo lui può guidarci tra le tempeste della vita e solo lui può condurci ad un porto sicuro, come ha fatto per Paolo ed i suoi compagni, alla deriva sulle coste di Malta”.</em></font></font></p> <p lang="it-IT" style="margin-bottom: 0cm"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">Fermandosi sul sacerdozio e ricordando la beatificazione da parte di Giovanni Paolo II di<em> </em>Dun Ġorġ Preca (il 9 maggio 2001), ha inviato a prenderlo per modello aggiungendo<em>: </em><em>“con Pietro abbiate il coraggio di rispondere: Sì, Signore, tu sai che io ti amo e accogliete con cuore grato il magnifico compito che egli vi ha assegnato”.</em><br /> Al Regina Coeli ha invitato a preservare<em> “la fede e i valori che vi sono stati trasmessi dal vostro padre, l’apostolo San Paolo” lodando la “particolare devozione” che i maltesi nutrono verso la Madonna, venerata in particolare nel Santuario di N. S. di Ta’ Pinu, sull’Isola di Gozo. </em></font></font></p> <p lang="it-IT" style="margin-bottom: 0cm"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt">Il Papa ha anche incontrato presso la nunziatura alcune vittime di abusi sessuali da parte di esponenti del clero. “Profondamente commosso” per la loro storia – riferisce un comunicato – “ha espresso la sua vergogna e il suo dolore per quanto hanno sofferto le vittime e le loro famiglie …., assicurandoli che la Chiesa sta facendo, e continuerà a fare, tutto ciò che è in suo potere per indagare sulle denunce, portare alla giustizia i responsabili di abusi e attuare misure efficaci volte a tutelare i giovani nel futuro.”</font></font></p> <p lang="it-IT" style="margin-bottom: 0cm"><font face="Verdana, sans-serif"><font size="2" style="font-size: 11pt"><strong>Gian Paolo Cassano</strong></font></font></p> </div> <p class="postmetadata">Pubblicato in <a href="http://www.doncassano.it/category/papa-benedetto-xvi/" title="Visualizza tutti gli articoli in Papa Benedetto XVI" rel="category tag">Papa Benedetto XVI</a> <strong>|</strong> <a href="http://www.doncassano.it/papa-benedetto-xvi/la-parola-di-papa-benedetto-5#respond" title="Commenti a La Parola di Papa Benedetto">Nessun commento »</a></p> </div> <div class="post"> <h3 id="post-110"><a href="http://www.doncassano.it/occ/teatro" rel="bookmark" title="Permalink di Teatro">Teatro</a></h3> <small>Martedì 20 Aprile 2010</small> <div class="entry"> <p>OCCIMIANO – (gpc) Con “Notte in Palcoscenico” in programma sabato prossimo 24 aprile, alle ore 21,00, inizierà ufficialmente la stagione culturale del Salone Parrocchiale di Occimiano.<br /> Protagonisti saranno gli attori del Gruppo Palcomisto del LAPS (Laboratorio Artistico Piccolo Sipario). Il gruppo degli attori è composto da Giorgio Milani, Lorena Cappellato, Erika Re, Claudio Cincotta, Erica Fleres, Simona Santino, Silvia D’Antoni, Margherita Gebbia, Alfredo Rivoire (che è anche il regista).<br /> Tecnici delle luci ed audio sono Sergio Florio  e  Fulvio Bazzan; gli arrangiamenti musicali sono curati da Patrizia Barberis e Sergio Salvi. Le scene ed i costumi sono curati dal LAPS in collaborazione con RiciCuci e le coreografie da Annamaria Davite.<br /> La pièce, scritta e diretta da Alfredo Rivoire è una speciale scorribanda che riempie la scena passando attraverso Shakespeare e Don Chisciotte, Goldoni e il Mago di Oz, “Rinaldo in campo” e Caravaggio e tanti altri personaggi che recitano e cantano, a dimostrazione che - in fondo - la vita è rappresentazione.<br /> Ha già riscosso un grande successo nelle sue precedenti rappresentazioni, come all’Auditorium San Rocco di Frassineto e al Teatro Esedra di Torino (15 giorni fa).<br /> La scena si apre con  una dolce melodia che si diffonde nell’aria, mentre il sipario si apre su un palcoscenico in penombra, ingombro di masserizie (baule, separé, sedie, manichini…).<br /> Un vecchio custode, mentre riordina, inizia a narrare con mestizia e tristezza dei tempi andati in cui il locale rifulgeva di splendori. Poi, se ne va spegnendo le luci. Tutto piomba nel buio. Ma dopo pochi istanti, improvvisamente… E qui ci fermiamo per non svelare le sorprese di uno spettacolo costruito come un contenitore a più facce, dove protagonista assoluto è… il Teatro stesso.<br /> gpc </p> </div> <p class="postmetadata">Pubblicato in <a href="http://www.doncassano.it/category/occ/" title="Visualizza tutti gli articoli in Occimiano" rel="category tag">Occimiano</a> <strong>|</strong> <a href="http://www.doncassano.it/occ/teatro#respond" title="Commenti a Teatro">Nessun commento »</a></p> </div> <div class="post"> <h3 id="post-109"><a href="http://www.doncassano.it/occ/lavori" rel="bookmark" title="Permalink di Lavori">Lavori</a></h3> <small>Martedì 20 Aprile 2010</small> <div class="entry"> <p>OCCIMIANO (gpc) Si avviano a completamento i lavori dell’Area camper (nel largo Baden Powell, all’inizio del paese proveniendo da Alessandria) e dell’Info Point EMAS Monferrato (in piazza oratorio don Bosco).<br /> Presso l’area camper  sarà trasferito anche il peso pubblico, trasferendolo dalla piazza marchesi Da Passano<br /> Si realizza così un’area di sosta che potrà ospitare fino 5 camper, sviluppando così la vocazione turistica di Occimiano. In questa prospettiva si colloca anche la sede e l’ufficio di informazioni di Emas Monferrato, la convenzione che raggruppa 25 comuni monferrini (e di cui Occimiano è capofila) per il raggiungimento della certificazione ambientale e lo sviluppo del territorio.<br /> Domenica 2 maggio si terrà l’inaugurazione con inizio alle ore 9,30.<br /> gpc </p> </div> <p class="postmetadata">Pubblicato in <a href="http://www.doncassano.it/category/occ/" title="Visualizza tutti gli articoli in Occimiano" rel="category tag">Occimiano</a> <strong>|</strong> <a href="http://www.doncassano.it/occ/lavori#respond" title="Commenti a Lavori">Nessun commento »</a></p> </div> <div class="post"> <h3 id="post-108"><a href="http://www.doncassano.it/occ/borse" rel="bookmark" title="Permalink di Borse">Borse</a></h3> <small>Martedì 20 Aprile 2010</small> <div class="entry"> <p>OCCIMIANO – (gpc) “Io non uso borse di plastica”; è l’iniziativa promossa dalla Biblioteca Comunale (diretta dal consigliere Stefano Zoccola) e dal Consiglio Comunale dei ragazzi e Bambini (con l’aiuto dalla consigliera comunale delegata alla scuola arch. Daniela Figazzolo).<br /> L’iniziativa – ricorda Zoccola – è stata interamente finanziata da aziende che credono si possa fare qualcosa per rendere migliore l’ambiente in cui viviamo e si propone di invitare ad usare le borse di tela (robuste e riciclabili) al posto delle inquinanti borse di plastica.<br /> A partire dall’8 maggio in occasione della festa ” Piccola grande Italia” si inizierà la distribuzione che  proseguirà fino a quando tutte le utenze domestiche avranno ricevuto la borsa con gli sponsor da una parte e i logo del Comune e di Emas dall’altra.<br /> Occorre poi segnalare l’impegno del Consiglio Comunale dei Ragazzi che si sono mossi per sensibilizzare le famiglie a portare meno plastica a casa in occasione della spesa preferendo quelle di tela. I ragazzi – commenta Figazzolo -  con locandine affisse a scuola, in paese e negli esercizi commerciali sono stati coinvolti in attività di censimento delle borse di plastica in famiglia.<br /> Sabato scorso (ma proseguiranno anche sabato  24 aprile) hanno intervistato i passanti all’uscita dei negozi, per stimolare l’attenzione sul tema di riduzione delle borse di plastica.  I risultati ottenuti insieme a documenti riguardanti la storia della plastica verranno inseriti in una mostra dal titolo “Plastica … occhio non vede cuore non duole?” inaugurata l’8 maggio in occasione della giornata nazionale “Piccola Grande Italia”.<br /> gpc </p> </div> <p class="postmetadata">Pubblicato in <a href="http://www.doncassano.it/category/occ/" title="Visualizza tutti gli articoli in Occimiano" rel="category tag">Occimiano</a> <strong>|</strong> <a href="http://www.doncassano.it/occ/borse#respond" title="Commenti a Borse">Nessun commento »</a></p> </div> <div class="post"> <h3 id="post-107"><a href="http://www.doncassano.it/occ/proloco-2" rel="bookmark" title="Permalink di Proloco">Proloco</a></h3> <small>Martedì 13 Aprile 2010</small> <div class="entry"> <p>OCCIMIANO – (gpc) Fervono i preparativi per “L’Italia in tavola” che si terrà  sabato 1 maggio e domenica 2 maggio. Saranno due giorni di festa dedicati ai sapori della tavola e dei gusti regionali perduti, promossa e organizzata per il settimo anno consecutivo dalla Pro Loco di Occimiano,  presieduta da Giorgio Mazzucco.<br /> L’Italia in Tavola quest’anno proporrà i sapori del Veneto, anche se il menù è ancora rigorosamente top secret ma alcune indiscrezioni sono trapelate  riguardo al programma delle due giornate.<br /> Al pranzo tradizionale seguirà l’esibizione degli sbandierato Cento torri di Alba, con sfilata e spettacolo pomeridiano. E’ in programma anche, in serata, il concorso canoro organizzato dagli Alpini di Occimiano, aperto a tutti i provetti cantanti.<br /> Le bancarelle per le vie e il  tradizionale banco di beneficenza organizzato dalle ex allieve  non mancheranno come ogni anno oltre alla consueta merenda senoira.<br /> Domenica 2 maggio in programma anche una gara ciclistica dilettantistica e l’inaugurazione dell’Info Point EMAS e della nuova area camper concluderanno le due attivissime giornate.<br /> gpc </p> </div> <p class="postmetadata">Pubblicato in <a href="http://www.doncassano.it/category/occ/" title="Visualizza tutti gli articoli in Occimiano" rel="category tag">Occimiano</a> <strong>|</strong> <a href="http://www.doncassano.it/occ/proloco-2#respond" title="Commenti a Proloco">Nessun commento »</a></p> </div> <div class="navigation"> <div class="alignleft"><a href="http://www.doncassano.it/2010/04/page/2/">« Voci Precedenti</a></div> <div class="alignright"></div> </div> </div> <div id="sidebar"> <div align="center"> <!-- Begin ShinyStat Free code --> <script type="text/javascript" language="JavaScript" src="http://codice.shinystat.com/cgi-bin/getcod.cgi?USER=doncassano"></script> <noscript> <a href="http://www.shinystat.com" target="_top"> <img src="http://www.shinystat.com/cgi-bin/shinystat.cgi?USER=doncassano" alt="Blog counters" border="0" /></a> </noscript> <!-- End ShinyStat Free code --> </div> <br /> <br /> <ul> <li> <form method="get" id="searchform" action="http://www.doncassano.it/"> <div><input type="text" value="" name="s" id="s" /> <input type="submit" id="searchsubmit" value="Search" /> </div> </form> </li> <!-- Le informazioni sull'autore sono disabilitate di default. Se vuoi usare questa funzione, togli i commenti e scrivi qui le tue informazioni personali. <li><h2>Autore</h2> <p>Poche parole su di te, giusto una breve presentazione.</p> </li> --> <li> <p>Stai visualizzando i post del blog <a href="http://www.doncassano.it">Sito Internet di Don Gian Paolo Cassano</a> per il mese di Aprile, 2010.</p> </li> <li class="pagenav"><h2>Pagine</h2><ul><li class="page_item"><a href="http://www.doncassano.it/6/" title="Curriculum">Curriculum</a></li> <li class="page_item"><a href="http://www.doncassano.it/parrocchia/" title="Parrocchie di Occimiano e Villabella">Parrocchie di Occimiano e Villabella</a></li> <li class="page_item"><a href="http://www.doncassano.it/pubblicazioni/" title="Pubblicazioni">Pubblicazioni</a></li> </ul></li> <li><h2>Archivi</h2> <ul> <li><a href='http://www.doncassano.it/2017/11/' title='Novembre 2017'>Novembre 2017</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2017/10/' title='Ottobre 2017'>Ottobre 2017</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2017/09/' title='Settembre 2017'>Settembre 2017</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2017/08/' title='Agosto 2017'>Agosto 2017</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2017/07/' title='Luglio 2017'>Luglio 2017</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2017/06/' title='Giugno 2017'>Giugno 2017</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2017/05/' title='Maggio 2017'>Maggio 2017</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2017/04/' title='Aprile 2017'>Aprile 2017</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2017/03/' title='Marzo 2017'>Marzo 2017</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2017/02/' title='Febbraio 2017'>Febbraio 2017</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2017/01/' title='Gennaio 2017'>Gennaio 2017</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2016/12/' title='Dicembre 2016'>Dicembre 2016</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2016/11/' title='Novembre 2016'>Novembre 2016</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2016/10/' title='Ottobre 2016'>Ottobre 2016</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2016/09/' title='Settembre 2016'>Settembre 2016</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2016/08/' title='Agosto 2016'>Agosto 2016</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2016/07/' title='Luglio 2016'>Luglio 2016</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2016/06/' title='Giugno 2016'>Giugno 2016</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2016/05/' title='Maggio 2016'>Maggio 2016</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2016/04/' title='Aprile 2016'>Aprile 2016</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2016/03/' title='Marzo 2016'>Marzo 2016</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2016/02/' title='Febbraio 2016'>Febbraio 2016</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2016/01/' title='Gennaio 2016'>Gennaio 2016</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2015/12/' title='Dicembre 2015'>Dicembre 2015</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2015/11/' title='Novembre 2015'>Novembre 2015</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2015/10/' title='Ottobre 2015'>Ottobre 2015</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2015/09/' title='Settembre 2015'>Settembre 2015</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2015/08/' title='Agosto 2015'>Agosto 2015</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2015/07/' title='Luglio 2015'>Luglio 2015</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2015/06/' title='Giugno 2015'>Giugno 2015</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2015/05/' title='Maggio 2015'>Maggio 2015</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2015/04/' title='Aprile 2015'>Aprile 2015</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2015/03/' title='Marzo 2015'>Marzo 2015</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2015/02/' title='Febbraio 2015'>Febbraio 2015</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2015/01/' title='Gennaio 2015'>Gennaio 2015</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2014/12/' title='Dicembre 2014'>Dicembre 2014</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2014/11/' title='Novembre 2014'>Novembre 2014</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2014/10/' title='Ottobre 2014'>Ottobre 2014</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2014/09/' title='Settembre 2014'>Settembre 2014</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2014/08/' title='Agosto 2014'>Agosto 2014</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2014/07/' title='Luglio 2014'>Luglio 2014</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2014/06/' title='Giugno 2014'>Giugno 2014</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2014/05/' title='Maggio 2014'>Maggio 2014</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2014/04/' title='Aprile 2014'>Aprile 2014</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2014/03/' title='Marzo 2014'>Marzo 2014</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2014/02/' title='Febbraio 2014'>Febbraio 2014</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2014/01/' title='Gennaio 2014'>Gennaio 2014</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2013/12/' title='Dicembre 2013'>Dicembre 2013</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2013/11/' title='Novembre 2013'>Novembre 2013</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2013/10/' title='Ottobre 2013'>Ottobre 2013</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2013/09/' title='Settembre 2013'>Settembre 2013</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2013/08/' title='Agosto 2013'>Agosto 2013</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2013/07/' title='Luglio 2013'>Luglio 2013</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2013/06/' title='Giugno 2013'>Giugno 2013</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2013/05/' title='Maggio 2013'>Maggio 2013</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2013/04/' title='Aprile 2013'>Aprile 2013</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2013/03/' title='Marzo 2013'>Marzo 2013</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2013/02/' title='Febbraio 2013'>Febbraio 2013</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2013/01/' title='Gennaio 2013'>Gennaio 2013</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2012/12/' title='Dicembre 2012'>Dicembre 2012</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2012/11/' title='Novembre 2012'>Novembre 2012</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2012/10/' title='Ottobre 2012'>Ottobre 2012</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2012/09/' title='Settembre 2012'>Settembre 2012</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2012/08/' title='Agosto 2012'>Agosto 2012</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2012/07/' title='Luglio 2012'>Luglio 2012</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2012/06/' title='Giugno 2012'>Giugno 2012</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2012/05/' title='Maggio 2012'>Maggio 2012</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2012/04/' title='Aprile 2012'>Aprile 2012</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2012/03/' title='Marzo 2012'>Marzo 2012</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2012/02/' title='Febbraio 2012'>Febbraio 2012</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2012/01/' title='Gennaio 2012'>Gennaio 2012</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2011/12/' title='Dicembre 2011'>Dicembre 2011</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2011/11/' title='Novembre 2011'>Novembre 2011</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2011/10/' title='Ottobre 2011'>Ottobre 2011</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2011/09/' title='Settembre 2011'>Settembre 2011</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2011/08/' title='Agosto 2011'>Agosto 2011</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2011/07/' title='Luglio 2011'>Luglio 2011</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2011/06/' title='Giugno 2011'>Giugno 2011</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2011/05/' title='Maggio 2011'>Maggio 2011</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2011/04/' title='Aprile 2011'>Aprile 2011</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2011/03/' title='Marzo 2011'>Marzo 2011</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2011/02/' title='Febbraio 2011'>Febbraio 2011</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2011/01/' title='Gennaio 2011'>Gennaio 2011</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2010/12/' title='Dicembre 2010'>Dicembre 2010</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2010/11/' title='Novembre 2010'>Novembre 2010</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2010/10/' title='Ottobre 2010'>Ottobre 2010</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2010/09/' title='Settembre 2010'>Settembre 2010</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2010/08/' title='Agosto 2010'>Agosto 2010</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2010/07/' title='Luglio 2010'>Luglio 2010</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2010/06/' title='Giugno 2010'>Giugno 2010</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2010/05/' title='Maggio 2010'>Maggio 2010</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2010/04/' title='Aprile 2010'>Aprile 2010</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2010/03/' title='Marzo 2010'>Marzo 2010</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2010/01/' title='Gennaio 2010'>Gennaio 2010</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2009/07/' title='Luglio 2009'>Luglio 2009</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2009/05/' title='Maggio 2009'>Maggio 2009</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2008/09/' title='Settembre 2008'>Settembre 2008</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2008/08/' title='Agosto 2008'>Agosto 2008</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2008/06/' title='Giugno 2008'>Giugno 2008</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2008/05/' title='Maggio 2008'>Maggio 2008</a></li> <li><a href='http://www.doncassano.it/2008/03/' title='Marzo 2008'>Marzo 2008</a></li> </ul> </li> <li><h2>Categorie</h2> <ul> <li><a href="http://www.doncassano.it/category/diocesi/" title="Visualizza tutti gli articoli archiviati sotto Diocesi">Diocesi</a> (5) </li> <li><a href="http://www.doncassano.it/category/ecumenismo/" title="Visualizza tutti gli articoli archiviati sotto Ecumenismo">Ecumenismo</a> (3) </li> <li><a href="http://www.doncassano.it/category/istituto-leardi/" title="Visualizza tutti gli articoli archiviati sotto Istituto Leardi">Istituto Leardi</a> (1) </li> <li><a href="http://www.doncassano.it/category/mercati/" title="Visualizza tutti gli articoli archiviati sotto Mercati">Mercati</a> (1) </li> <li><a href="http://www.doncassano.it/category/occ/" title="Articoli su avvenimenti di Occimiano">Occimiano</a> (1699) </li> <li><a href="http://www.doncassano.it/category/papa-benedetto-xvi/" title="Visualizza tutti gli articoli archiviati sotto Papa Benedetto XVI">Papa Benedetto XVI</a> (153) </li> <li><a href="http://www.doncassano.it/category/papa-francesco/" title="Visualizza tutti gli articoli archiviati sotto Papa Francesco">Papa Francesco</a> (221) </li> <li><a href="http://www.doncassano.it/category/san-valerio/" title="Visualizza tutti gli articoli archiviati sotto San Valerio">San Valerio</a> (2) </li> <li><a href="http://www.doncassano.it/category/santi-e-beati/" title="Visualizza tutti gli articoli archiviati sotto Santi e Beati">Santi e Beati</a> (9) </li> <li><a href="http://www.doncassano.it/category/telecomando/" title="Visualizza tutti gli articoli archiviati sotto Telecomando">Telecomando</a> (323) </li> <li><a href="http://www.doncassano.it/category/un-libro-per-te/" title="Visualizza tutti gli articoli archiviati sotto Un Libro Per Te">Un Libro Per Te</a> (27) </li> <li><a href="http://www.doncassano.it/category/vocazioni/" title="Visualizza tutti gli articoli archiviati sotto Vocazioni">Vocazioni</a> (10) </li> </ul> </li> </ul> </div> <hr /> <div id="footer"> <!-- Se desideri supportare WordPress, il metodo migliore mettere il link "funziona con" in qualche punto del tuo blog, è il nostro unico sistema di promozione e pubblicità. --> <p> Sito Internet di Don Gian Paolo Cassano è basato su piattaforma <a href="http://wordpress.org/">WordPress</a> <br /><a href="http://www.doncassano.it/feed/">Articoli (RSS)</a> e <a href="http://www.doncassano.it/comments/feed/">Commenti (RSS)</a>. <!-- 14 query. 0.321 secondi. --> </p> </div> </div> <!-- Lo splendido design del template di Michael Heilemann - http://binarybonsai.com/kubrick/ --> </body> </html>