Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

TELECOMANDO a cura di Gian Paolo Cassano

Nel centenario della nascita, Alberto Sordi, l’arci-italiano per antonomasia; l’eclettico attore, regista, comico, sceneggiatore, compositore, cantante e doppiatore; l’amatissimo protagonista di film che hanno accompagnato (e continuano a farlo) generazioni e generazioni di italiani le reti Mediaset (in particolare Canale 5, Retequattro e Cine34), fino al 20 giugno illuminano la propria programmazione raccontando il Sordi pubblico e quello privato. In particolare Cine34 dedica sei serate ad Alberto Sordi, dal 15 al 20 giugno. La rassegna Sordi 100, per un totale di 18 pellicole, va in onda in access, prime-time e seconda serata. Sabato 20 giugno a conclusione del ciclo, trasmette Il Conte Max, In viaggio con papà e Nestore, l’ultima corsa. Sempre sabato 20 Rai tre (ore 21,45) trasmette il docu film “Permette ? Alberto Sordi”. Il film, diretto da Luca Manfredi per ricordare l’attore, il regista, il comico, lo sceneggiatore, il compositore, il cantante e doppiatore, insomma l’immenso Alberto Sordi che a tutti questi talenti univa anche una grande umanità. Su Rai5, alle 21.15, una serata evento con la trasposizione teatrale di uno dei film più importanti nella carriera di Sordi, Un borghese piccolo piccolo. Tratto dall’omonimo romanzo di Vincenzo Cerami, con Massimo Dapporto. Regia di Fabrizio Coniglio, musiche di Nicola Piovani. Domenica 21 giugno su Rai 3, alle 18, andrà in onda il documentario Alberto Sordi, prodotto da Rai Cultura all’interno della serie Italiani.

I commenti sono disabilitati.