Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

Santa Cecilia

OCCIMIANO – (gpc) Si è rinnovata domenica scorsa 25 novembre la festa di Santa Cecilia, patrona dei musicisti. Così è stato innanzitutto durante la S. Messa alle ore 10,00, durante la quale il prevosto ha ricordato il senso della feste di Cristo Re e la necessità di vivere nello stile di Gesù, accettando la sua signoria, nella vita quotidiana.
Per l’occasione erano anche presenti alcuni studenti accompagnati dai loro professori e Preside del Gymnasium Angela Merici di Trnava, insieme con studenti e professori dell’Istituto Leardi, nell’ambito dello scambio culturali in corso.
Si è ancora una volta verificato il felice connubio liturgico (esperienza quasi unica in Italia) nella proposta di accompagnamento musicale della liturgia con l’esecuzione di due formazioni musicali completamente diverse (un Coro liturgico ed una Banda musicale) che si sono efficacemente preparati (uno per la parte vocale, l’altro per quella strumentale) per animare congiuntamente la Celebrazione Eucaristica. Un sentito bravo va dunque ai musicisti della Banda musicale “La Filarmonica” (diretta dal m.o Paolo Meda, con il presidente Giuseppe Anarratone) ed ai coristi del Coro Parrocchiale (diretto dalla prof. sa Anna Maria Figazzolo).
Subito dopo la S. Messa la Banda (che vanta una tradizione centenaria) ha eseguito sul sagrato (in piazzetta Lanza), un piccolo concerto, come da tradizione, suonando alcuni brani famosi e marce.
E’ seguito il pranzo sociale della Banda presso La nuova sede della Pro Loco occimianese presente anche il Sindaco prof. Ernesto Berra, dove i bandisti si sono esibiti con alcuni brani del loro repertorio ed hanno rivisto con foto e filmati alcuni momenti significativi del glorioso sodalizio che compie 110 anni !
Ricordiamo come venerdì scorso sia stata consegnata (per i 40 anni di servizio in Banda) un riconoscimento a Paolo Cantamessa.
gpc

dscn2535.JPG

dscn2539.JPG

I commenti sono disabilitati.