Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

Alpini

OCCIMIANO – (gpc) Giunge alla IV edizione “Della storia cantiamo la memoria”, il Progetto promosso dalla sezione casalese degli Alpini, l’Amministrazione Comunale di Occimiano e Le Muse Accademia Europea d’Arte di Casale Monferrato e con il patrocinio della Associazione Cori Piemontesi.
L’appuntamento è per sabato 16 aprile a partire dalle ore 15,00 ad Occimiano presso il Centro polifunzionale. Come per le passate edizioni, il progetto iniziato ad ottobre con il corso di formazione e di aggiornamento per insegnanti “Cantare a scuola” ha coinvolto circa 1600 bambini e 40 insegnanti delle Scuole del territorio, sollecitando la pratica corale come forma di cittadinanza attiva e come espressione artistica e promuovendo la valorizzazione della tradizione alpina e di montagna.
Il progetto ha lo scopo di guardare a patria, appartenenza, cultura ed integrazione con gli occhi della musica, che nella forma del canto è patrimonio di tutti e può unire tutti, senza distinzioni. Dopo aver riflettuto nelle scorse edizioni sulla bellezza e importanza della Costituzione e sul tema dell’integrazione, diventa naturale capire cosa vuole dire fare parte della “casa della democrazia italiana” e soprattutto come essa è stata costruita.
I temi della IV edizione del progetto per l’anno scolastico 2015-16 sono stati ispirati all’Articolo 9 della Costituzione Italiana (“La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione”) che si incardina perfettamente con l’enciclica di Papa Francesco Laudato sii. Non mancherà anche quest’anno l’ambita menzione “Dante e Battista” che premierà la scuola più meritevole per l’impegno e la qualità artistica e che ha meglio interpretato lo spirito del progetto. Nel pomeriggio si terranno anche le premiazioni del concorso creativo “Cantiamo la Democrazia” sull’articolo 9 della Costituzione italiana attraverso disegni, fotografia, poesie, racconti. Durante la manifestazione saranno esposte le opere vincitrici e una selezione degli elaborati migliori.
Le scuole primarie e secondarie di primo grado che parteciperanno alla giornata sono: “IV Novembre”, “XXV Aprile”, “San Paolo” e “Santa Maria del Tempio” di Casale Monferrato; “Don U. Garoglio” di Conzano, “Tenente Cavalli e caduti per la patria” di Occimiano; “Tenente Vincenzo Acuto” di Mirabello, “Don Milani” di Occimiano; “IC Mezzadra” di Vignale e Frassinello, “Rosa Stampa” di Vercelli.
La rassegna Vedrà anche la partecipazione straordinaria del coro didattico formato da insegnanti “Musica Maestro” dell’Accademia Le Muse.
gpc

dscn0069.JPG

I commenti sono disabilitati.