Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

Telecomando

TELECOMANDO
a cura di Gian Paolo Cassano

Su TV 2000, per “RETROSCENA (teatro in TV)” , alle ore 22,45, segnaliamo un appuntamento speciale di 50 minuti con un originale reportage di Michele Sciancalepore dal titolo: “Angeli e Vangeli senza confini” (da Zagabria a Slavonski Brod, dal teatro al campo profughi). E’ in programma martedì 2 febbraio (e in replica lunedì 8 febbraio) Si tratta di un viaggio sorprendente con immagini e interviste esclusive in cui l’arte e la vita, la finzione e la realtà si fondono e confondono. L’occasione l’ha fornita il debutto mondiale al Teatro Nazionale Croato di Zagabria di Vangelo, l’ultimo lavoro di Pippo Delbono. L’artista più anticonvenzionale e spiazzante della scena italiana e internazionale alle prese stavolta con la gioia e il dolore, la misericordia e la compassione, i conflitti e l’accoglienza che scaturiscono dal suo personale percorso nelle pagine evangeliche. Una realtà di carità cristiana che nel documentario dialoga intensamente con la creazione artistica di un teatro – verità! Due binari paralleli, due flussi che scorrono: l’arte e la vita. Binari, flussi, destinati a incontrarsi e a fondersi!
Giovedì 4 gennaio per la serie “Obiettivo Pianeta” va in onda su Rai due (alle 0,05) “La Gerusalemme vissuta da Gesù”, curato da Roberto Giacobbo. Il programma si propone come un viaggio alla scoperta degli aspetti più insoliti e meno conosciuti delle culture dei popoli che vivono nei cinque continenti, della fauna e flora ma non solo; una vera esplorazione a 360 gradi del nostro pianeta.
La storia appassionante di una delle prime e più grandi  imprenditrici italiane, protagonista dell’economia e della cultura del nostro Paese. E’ LUISA SPAGNOLI Interpretata da Luisa Ranieri), la fiction in due puntate (lunedì 1 e martedì 2 febbraio, ore 21,15) che Rai uno dedica all’imprenditrice umbra ideatrice dei Baci Perugina oltre che fondatrice della omonima casa di moda. A fare da sfondo al racconto sono le vie del centro della città di Perugia, che hanno ospitato le riprese.
Gian Paolo Cassano

I commenti sono disabilitati.