Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

Matrimonio D.O.C e De.Co.

OCCIMIANO – (gpc) Sarà una giornata ricca di manifestazioni domenica prossima 2 ottobre. Si inizierà con il ciclismo con la con la quarta tappa dei tour della D.O.C., organizzata da Fiab Amibici Monferrato , si sposta ad Occimiano.
La bella iniziativa nasce da un’idea del presidente FIAB Riccardo Revello, che, sapendo che la D.O.C. nasce a Casale, ha pensato di dedicare diversi tour in primis ai nostri vini che sono stati riconosciuti D.O.C., per passare poi ad altre eccellenze vitivinicole piemontesi come l’Erbaluce di Caluso ed il Barolo delle Langhe nell’omonimo paese e poi ai vicini di casa, infatti dopo i bianchi pregiati, abbiamo incontrato la Barbera per poi spostarci, concludiamo col Grignolino, ma nulla ci vieta di proseguire, abbiamo già i contatti e le richieste per nuove tappe.
I bikers si ritroveranno in mattinata (dalle 8,30) in piazza Carlo per la ciclo escursione di circa 45 km., aperta a tutti, tra i profumi ed i colori del Monferrato Casalese. Essi faranno tappa per visitare un Infernot a Camagna Monferrato e le cantine Valpane di Pietro Arditi per parlare e degustare il Grignolino doc.
Il ritorno ad Occimiano è previsto per le 13,30 fermandosi per il pranzo presso l’antica corte della villa dei Marchesi da Passano, dove ci sarà la possibilità di pranzare a 10 € con le ricette De.Co.
E’ questa la seconda novità della festa di domenica 2 ottobre. Con lo slogan “Festa di ‘matrimonio’ tra il DOC e le De,Co” si vuole in evidenza da una parte il patrimonio vinicolo monferrino, patrimonio mondiale dell’umanità (con espositori e degustazione die vini DOC) con le nuove 4 De,Co, denominazioni comunali che rappresentano l’eccellenza gastronomica del pese e che sarà possibile degustare, a partire dalle 12,30.
Quattro sono le De.Co occimianesi: gli Agnolotti artigianali di Zanardi (ZetaGi), il Biscotto di Cesare (Bottega del centro), il Risotto Salsiccia e barbera (Pro loco), la Torronata (Pro loco).
Poi sarà la volta del Concorso fotografico “Occimiano 2016. Emozioni e colori, promosso dal Comune di Occimiano, in collaborazione con la Fondazione Pier Luigi e Natalina Remotti, con Il Nuovo Futurismo Onlus e S.a.s.s. San Martino, con la mostra delle foto sin dal mattino (alle 9,00).
Nel pomeriggio, poi, alle 15,00, avverrà la premiazione dei vincitori.
gpc

corte-villa-marchesi.jpg

I commenti sono disabilitati.