Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

Festa di Pomaro

POMARO - (gpc) Si è rinnovata la festa patronale dedicata a santa Sabina. Due sono i momenti. Il primo è quello più strettamente religioso e liturgico con la S. Messa solenne domenica 28 agosto (e la successiva S. Messa nel giorno liturgico della santa lunedì 29 agosto.
Il parroco, durante l’omelia ha messo in rilievo le caratteristiche della Santa, matrona romana del II secolo, martirizzata intorno all’anno 120 a Roma, in un’esemplarità di vita vissuta nell’umiltà e nella mitezza. Sul Colle Aventino è dedicata a lei una bella basilica paleocristiana sui resti di un antico «Titulus Sabinae» (forse la santa, oltre che patrona, ne fu fondatrice e protettrice) e qui San Domenico vi fondò il suo ordine nel 1219. I pomaresi sono inviati ad offrire un fiore in ricordo e devozione alla Santa.
Da venerdì 2 settembre poi fino a domenica 4 settembre si terrà anche la festa esterna con musica e gastronomia. Sarà preceduta giovedì 1 settembre da una serata musicale dedicata ai giovani.
E’ la 15° Sagra del pesce del mare e del vino monferrino, organizzata dai volontari della Pro Loco, con il patrocinio del Comune. A partire dalle ore 20.00 sarà aperto il ristorante che proporrà succulente portate preparate dai cuochi della Pro Loco. Il tutto nella struttura al coperto (sui bastioni delle mura); sarà eseguito il trattamento anti zanzare. Dopo cena inizieranno gli intrattenimenti musicali.
Ci sarà anche una Mostra di pittura nel Salone dell’ex Corpo di guardia (venerdì, sabato e domenica) alle ore 18,30 allestita dal gruppo “Tutt’altro che arte” di Valenza. Ci sarà spazio per iniziative benefiche e per la grande musica d’organo in Chiesa parrocchiale domenica 4 settembre (alle ore 18,30).
gpc

I commenti sono disabilitati.