Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

Archivio di Maggio 2013

Santuario della Madonna della Guardia

Martedì 21 Maggio 2013

GENOVA – (gpc) Si terrà martedì prossimo 28 maggio l’annuale convegno regionale delle Familiari del clero, che quest’anno vedrà l’incontro con le Familiari della Liguria. Si terrà infatti presso il Santuario della Madonna della Guardia. L’appuntamento è fissato in mattinata con l’accoglienza in Santuario (ore 10,00), cui seguiranno i saluti dei responsabili regionali e la S. Messa (ore 11,00).
Dopo il pranzo (al Ristorante Da O Strixeu) il convegno si concluderà con la preghiera meditata dei Vespri in Basilica (ore 15).
gpc

Palermo

Martedì 21 Maggio 2013

OCCIMIANO – (gpc) Dopo la bella presenza per le celebrazioni del 25 aprile a Roma, il coro “Fiori Musicali” della scuola Primaria e Secondaria di primo grado di Occimiano (che appartiene all’Istituto Comprensivo “Don Milani” di Ticineto) è stato prescelto per cantare in occasione delle celebrazioni della giornata commemorativa per il ventennale della strage di Capaci e di Via D’Amelio.
Il coro, che è composto da circa 30 bambini e bambine fra cui i quali la presidente (Maria Vittoria Deambrosis) e la vicepresidente (Elena Montaldi) del Consiglio Comunale  dei Ragazzi  di Occimiano, è diretto dalla prof.sa Daniela Liparota e canterà nell’aula bunker dell’Ucciardone giovedì 23 maggio. Nella delegazione ci sarà anche il sindaco prof. Ernesto Berra, la m.a Valeria Olivieri e la funzionaria comunale rag. Carla Marchisio.
Insieme con loro (che sono arrivati in aereo già prima per provare), ci saranno gli studenti di tutta Italia giunti con la Nave della legalità, tra cui una delegazione del Comune di Occimiano ed una folta rappresentanza (due pullman) di scuole della nostra provincia, con il coordinamento dell’Istituto comprensivo Negri di Casale Monferrato.
gpc

Avvisi PARROCCHIA S.VALERIO OCCIMIANO

Lunedì 13 Maggio 2013

******** DOMENICA 12 maggio 2013

* S. Messe nella settimana:
Lunedì 13 maggio: ore 18,00 (Liturgia della Parola)
Martedì 14 maggio: ore 18,00
Mercoledì 15 maggio: ore 18,00
Giovedì 16 maggio: ore 18,00
Venerdì 17 maggio: ore 18,00

* Domenica 12 maggio:
Giornata Comunicazioni sociali
Uno di noi: raccolta firme Pro Life
Battesimo Andrea Lamberti (ore 15,30)

* Lunedì 13 maggio:
Tumulazione del P. Bonaventura nel nuovo sepolcreto a S. Maria del Tempio (ore 10)

* Venerdì 17 maggio:
Confessione per i bambini e genitori Prima Comunione ( 16,30 – 19)

* Mese di maggio:
Dal 6 maggio al 24 maggio preghiera mariana (ore 20,45)
Dal lunedì al venerdì nella Chiesa della Madonna del Rosario

Telecomando

Lunedì 13 Maggio 2013

TELECOMANDO
a cura di Gian Paolo Cassano

SULLE TRACCE DI PAPA FRANCESCO: è il nuovo appuntamento quotidiano su Tv2000, in onda alle ore 12.30 all’interno del programma “Nel cuore dei giorni”. In compagnia dei conduttori e del Direttore di Tv2000 Dino Boffo si raccontano i luoghi di Jorge Mario Bergoglio e la gente che lo ha conosciuto. Le telecamere di Tv 2000 sono andate in Argentina, a Buenos Aires, sulle tracce di Papa Francesco per far conoscere ancora di più ai telespettatori il profilo umano e pastorale di questo grande pontefice.
EUROVISION MUSIC CONTEST: è trasmesso integralmente ed in diretta da Malmoe (Svezia) sabato 18 maggio, (Rai due, ore 21,00). Si tratta di una delle più importanti manifestazioni musicali europee, con 39 paesi europei rappresentati. Per l’Italia ci sarà Marco Mengoni con la canzone vincitrice a San Remo “L’essenziale”.
Per il ciclo “Serata alla ricerca di Dio”, Tv2000 trasmetterà sabato 18 maggio alle ore 21.20 e domenica 19 maggio alle ore 21.00 il film “Un bambino di nome Gesù” diretto da Franco Rossi con Matteo Bellina, Alessandro Gassman, Bekim Fehmiu e Maria del Carmen San Martin. La trama in breve: Giuseppe accompagna Gesù in un viaggio verso Gerusalemme dove avrà un’educazione che a Nazareth nessuno può dargli. Lontano dalla madre, il bambino ha una visione del proprio futuro e ripercorrerà la sua vita che conduce alla croce. Per gli amanti del grande cinema ricordiamo come su IRIS al lunedì abbai preso il via (in prima e seconda serata) un nuovo ciclo della rassegna “ACTOR’S STUDIO” con un omaggio a due grandi attori, Jack Nicholson e Claudia Cardinale.
Gian Paolo Cassano

La parola di Papa Francesco

Lunedì 13 Maggio 2013

LA PAROLA DI PAPA FRANCESCO
a cura di Gian Paolo Cassano

La catechesi di mercoledì 8 maggio (continuando a riflettere sul Credo) è stata tutta centrata sullo Spirito Santo che ci dice che Dio ci ama, ci vuole bene. “E noi amiamo veramente Dio e gli altri, come Gesù? (…) Lasciamoci guidare dallo Spirito Santo. Lasciamo che Lui ci parli al cuore e ci dica questo: che Dio è amore, che sempre Lui ci aspetta, che Lui è il Padre e ci ama come vero papà; ci ama veramente. E questo soltanto lo dice lo Spirito Santo al cuore. Sentiamo lo Spirito Santo, ascoltiamo lo Spirito Santo e andiamo avanti per questa strada dell’amore, della misericordia, del perdono”. Lo Spirito “è Signore e dà la vita”, che “l’uomo di tutti i tempi e di tutti i luoghi” ha sempre voluto giusta, buona e non minacciata dalla morte. Infatti “l’uomo è come un viandante che, attraversando i deserti della vita, ha sete di un’acqua viva, zampillante e fresca, capace di dissetare in profondità il suo desiderio profondo di luce, di amore, di bellezza, di pace. Tutti sentiamo questo desiderio! E Gesù ci dona quest’acqua viva: essa è lo Spirito Santo, che procede dal Padre e che Gesù riversa nei nostri cuori”.
Lo Spirito è dunque l’elemento vitale per la fede del cristiano, come l’acqua per il suo organismo, perché “la nostra vita sia guidata da Dio, sia animata da Dio, sia nutrita da Dio”. E’ questo “il dono prezioso che lo Spirito Santo porta nei nostri cuori: la vita stessa di Dio, vita di veri figli, un rapporto di confidenza, di libertà e di fiducia nell’amore e nella misericordia di Dio, che ha come effetto anche uno sguardo nuovo verso gli altri, vicini e lontani, visti sempre come fratelli e sorelle in Gesù da rispettare e da amare”.
Domenica 12 maggio, nella solennità dell’Ascensione il Papa ha proclamato santi gli 800 martiri di Otranto e due suore latinoamericane, come “luminosi esempi di fedeltà a Cristo” che ci esortano ad “annunciarlo con la parola e con la vita, testimoniando l’amore di Dio con il nostro amore, con la nostra carità verso tutti”.
Quella dei martiri di Otranto è una pagina di “suprema testimonianza del Vangelo” vissuta nel 1480 da 813 persone, sopravvissute all’assedio e all’invasione di Otranto da parte degli Ottomani e poi “decapitate perché si rifiutarono di rinnegare la propria fede”. E’ nella fede che essi trovarono la forza per rimanere fedeli, quella “fede, che fa vedere oltre i limiti del nostro sguardo umano, oltre il confine della vita terrena, fa contemplare «i cieli aperti» - come dice santo Stefano – e il Cristo vivo alla destra del Padre. Cari amici, conserviamo la fede che abbiamo ricevuto e che è il nostro vero tesoro, rinnoviamo la nostra fedeltà al Signore, anche in mezzo agli ostacoli e alle incomprensioni; Dio non ci farà mai mancare forza e serenità. Mentre veneriamo i Martiri di Otranto, chiediamo a Dio di sostenere tanti cristiani che, proprio in questi tempi e in tante parti del mondo, adesso, ancora soffrono violenze, e dia loro il coraggio della fedeltà e di rispondere al male col bene”.
Ribadendo “la bellezza di portare Cristo e il suo Vangelo a tutti”, il Pontefice ha poi ricordato l’opera di evangelizzazione in Colombia - nella prima metà del Novecento - di Santa Laura Montoya, “prima come insegnante e poi come madre spirituale degli indigeni (…) Questa prima Santa nata nella bella terra colombiana ci insegna ad essere generosi con Dio, a non vivere la fede da soli - come se fosse possibile vivere la fede in modo isolato -, ma a comunicarla, a portare la gioia del Vangelo con la parola e la testimonianza di vita in ogni ambiente in cui ci troviamo. Ci insegna a vedere il volto di Gesù riflesso nell’altro, a vincere indifferenza e individualismo (…), ad accogliere tutti senza pregiudizi, senza discriminazioni, senza reticenza, con autentico amore.”
Ha poi parlato di Santa María Guadalupe García Zavala, nata in Messico nel 1878, rinunciando ad una vita comoda, ricordando come l’agiatezza, “l’imborghesimento del cuore ci paralizza.” Suor Maria ha seguito “la chiamata di Gesù” e servire gli ammalati e gli abbandonati; di qui l’esortazione ad essere testimoni della carità, virtù senza la quale anche “il martirio e la missione perdono il loro sapore cristiano”.
Tutto questo “significa toccare la carne di Cristo. I poveri, gli abbandonati, i malati, gli emarginati sono la carne di Cristo”. Ella “toccava la carne de Cristo e ci insegnava a non vergognarci, a non avere paura a non provare ripugnanza nel toccare la carne di Cristo (….) ma uscire e andare incontro a chi ha bisogno di attenzione, di comprensione, di aiuto, per portagli la calorosa vicinanza dell’amore di Dio, attraverso gesti di delicatezza e di affetto sincero e di amore”.
I Santi proclamati oggi suscitano anche domande alla nostra vita cristiana: “come io sono fedele a Cristo? Portiamo con noi questa domanda, per pensarla durante la giornata: come io sono fedele a Cristo? Sono capace di ‘far vedere’ la mia fede con rispetto, ma anche con coraggio? Sono attento agli altri, mi accorgo di chi è nel bisogno, vedo in tutti fratelli e sorelle da amare?”
Al Regina Coeli ha ricordato che sabato 11 maggio è stato proclamato beato il sacerdote Luigi Novarese, fondatore del Centro volontari della Sofferenza e dei Silenziosi Operai della Croce: un “prete esemplare, che ha saputo rinnovare la pastorale dei malati rendendoli soggetti attivi nella Chiesa”.
Ha poi invitato “a mantenere viva l’attenzione di tutti sul tema così importante del rispetto per la vita umana sin dal momento del suo concepimento”, ricordando l’iniziativa europea‘ Uno di noi’, per “garantire protezione giuridica all’embrione, tutelando ogni essere umano sin dal primo istante della sua esistenza.”
Gian Paolo Cassano

Grandine

Lunedì 13 Maggio 2013

OCCIMIANO – (gpc) Anche in paese si è sentito il forte temporale che ha colpito il Monferrato nella notte tra sabato 11 e domenica 12 maggio. Tuoni e fulmini hanno segnato la notte accompagnata da un’intensa grandinata.
gpc

grandine-maggio.jpg

Consiglio Comunale

Lunedì 13 Maggio 2013

OCCIMIANO – (gpc) Nel corso del Consiglio comunale tenutosi lo scorso 7 maggio (presieduto dal sindaco prof. Ernesto Berra) è stato approvato l’esercizio finanziario 2012 che vede un avanzo di amministrazione di 88.424,24 €.
Dal confronto con l’anno precedente (come ha relazionato il sindaco) si nota come il maggior avanzo di amministrazione sia vincolato al fondo svalutazione crediti ed alla riscossioni di altri residui attivi, per tenere sotto controllo e migliorare i parametri richiesti dalla Corte dei conti.
Per quanto riguarda il tributo comunale sui rifiuti e sui servizi TARES si è stabilito che il versamento possa essere effettuato in tre rate (con scadenza 31 luglio, 30 novembre, 20 dicembre). E’ stata inoltre approvata la convenzione per la gestione associata della distribuzione del gas naturale delegando ad operare il comune di Casale Monferrato.
E’ stato inoltre approvato il regolamento comunale per la localizzazione degli impianti radio elettrici e del Piano per la prevenzione della corruzione (analogo per tanti piccoli comuni).
gpc

Mercati

Lunedì 13 Maggio 2013

CASALE - (gpc) Una Mini guida ai mercati settimanali di Casale Monferrato, Valenza e Novi Ligure. E’ questa l’iniziativa che alcuni ambulanti monferrini (Stefano Zoccola, Daniele e Riccardo Bellavia, Fratelli Deandrea, Cinzia e Mauro Merlo) hanno promosso stampano un depliant per far conoscere i mercati che in tempo di crisi rappresentano una risorsa importante nel bilancio familiare.
“Siamo convinti - ci dicono i promotori dell’iniziativa – che le informazioni riguardanti i mercati dovrebbero diventare parte integrante dei depliants turistico informativi delle rispettive città!”
Plaudiamo dunque alla bella idee degli ambulanti monferrini che hanno deciso di stampare a proprie spese un opuscolo dove sono indicati i giorni di mercato nelle tre località e le piantine delle piazze che li ospitano. “Pensiamo che i mercati in generale ma in particolare quello di Casale, che conta 200 banchi – spiegano ancora i promotori dell’iniziativa - facciano parte del patrimonio delle nostre terre e quindi meritino di essere inseriti nei circuiti turistici come valore aggiunto da offrire , magari narrandone la storia. Così hanno deciso di portare l’opuscolo in tutti gli info point, per proporsi come “cosa da vedere” ai turisti, soprattutto stranieri, che arrivano nelle città della Provincia di Alessandria.
I Paesi del Nord Europa, pur non avendo mercati come i nostri, sia per quantità che per qualità, vi dedicano comunque appositi spazi sulle guide turistiche delle città”. La speranza degli ambulanti è che Comuni ed enti turistici, colgano l’occasione per aggiungere le informazioni necessarie in modo da favorire l’afflusso di visitatori.
gpc

mercati.jpeg

PARROCCHIA S.VALERIO OCCIMIANO Avvisi

Martedì 7 Maggio 2013

PARROCCHIA S. VALERIO OCCIMIANO

******** DOMENICA 5 maggio 2013

* S. Messe nella settimana:
Lunedì 6 maggio: ore 18,30
Martedì 7 maggio: ore 18,00
Mercoledì 8 maggio: ore 18,00
Giovedì 9 maggio: ore 18,00
Venerdì 10 maggio: ore 18,00

* Domenica 5 maggio:
Giornata sensibilizzazione sostentamento clero
Pellegrinaggio alla Madonna della Guardia a Tortona

* Mercoledì 8 maggio:
Supplica alla Madonna del Rosario di Pompei (ore 12,00)
S. Messa e Supplica (ore 18,00)

* Giovedì 9 maggio:
Incontro genitori e ragazzi Cresima (Canonica, ore 18,45)

* Mese di maggio:
Dal 6 maggio al 24 maggio preghiera mariana (ore 20,45)
Dal lunedì al venerdì nella Chiesa della Madonna del Rosario

* Venerdì 10 maggio:
Incontro sul Credo (Auditorium San Filippo, ore 21)

* Domenica 13 maggio:
Battesimo Andrea Lamberti (ore 15,30)

Telecomando

Martedì 7 Maggio 2013

TELECOMANDO
a cura di Gian Paolo Cassano

E’ UNO DI QUEI GIORNI CHE … (Rai tre, venerdì, ore 23,05). E’ il nuovo programma dedicato ad alcuni avvenimenti che hanno segnato la nostra vita quotidiana, condotto da Massimo Bernardini, Federica Gentile e Mario Lavezzi.
Si parte con l’attentato di piazza Fontana (1969) il 10 novembre, per continuare con l’omicidio di John Kennedy (1963)venerdì 17 maggio …… Un viaggio nella memoria collettiva per vedere come, quando la storia cambia, quale segno lasci nelle nostre vite.
Un doppio appuntamento da non perdere su TV 2000: all’interno del programma “Nel cuore dei giorni - Arancio” di sabato 11 maggio sarà ospite Mario Placidini, conduttore di Borghi d’Italia, per dare un’anticipazione della puntata dedicata a Portacomaro, in provincia di Asti, il paese che ha dato le origini alla famiglia di Papa Francesco. Borghi d’Italia andrà in onda alle ore 16.30 circa e domenica 12 maggio alle 13.30. Le telecamere di Tv2000 scenderanno in piazza insieme agli abitanti del borgo per raccontare il bene e l’effetto che essi nutrono per “Padre Bergoglio”. Inoltre l’intervista al sindaco, ai parenti del Pontefice mentre il giovane parroco mostrerà l’atto di nascita del nonno del Papa. Nel corso del programma seguiremo la banda musicale comunale, che in questi giorni sta provan do il nuovo “Inno a Bergoglio”. Scopriremo la gastronomia, accompagnata dal gustoso vino Grignolino. Ascolteremo il dialetto locale e visiteremo la chiesa romanica di san Pietro. Conosceremo anche i campioni del tamburello, sport praticato in paese dai primi anni del ‘900.
Gian Paolo Cassano